Morte improvvisa nello sport: è prevedibile?

Mercoledì 12 febbraio si svolgerà un incontro a Villa Truffini di Tradate nell’ambito della manifestazione “Cardiologie aperte”

Anche quest’anno la Fondazione "per il Tuo cuore"  ha avviato una serie di iniziative  a livello nazionale- regionale con l’obiettivo di promuovere la  Campagna  di sensibilizzazione e raccolta fondi "per il Tuo cuore" che si svolgerà dal 10 al 16 febbraio 2014. All’iniziativa aderiscono Le Unità Operative di Medicina e Cardiologia Riabilitativa dell’Istituto Scientifico di Tradate dell’IRCCS Fondazione Maugeri e l’Unità Operativa di Cardiologia del Presidio Ospedaliero di Tradate – A.O. 

La Campagna "Al cuor non si comanda" ha l’obiettivo di informare i cittadini sulle malattie cardiovascolari, diffondere la cultura della prevenzione, sostenere la ricerca scientifica. La Fondazione ha promosso anche quest’anno la manifestazione "Cardiologie Aperte" cui sono state invitate a partecipare oltre 700 strutture distribuite su tutto il territorio nazionale. 

Mercoledì 12 febbraio presso Villa Truffini si terrà un incontro in cui si discuterà della morte improvvisa nello sport e se essa sia prevedibile.

A questo incontro parteciperanno cardiologi ,medici dello sport,giocatori professionisti della Pallacanestro Varese .L’ingresso è libero e consigliato ai giovani e a chi pratica attività sportiva.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 11 febbraio 2014
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore