Nuovo furto notturno in un locale, arrestato il ladro

Dopo le numerose spaccate delle scorse settimane questa volta, in un locale di via Reina, è stata tempestiva la segnalazione dei residenti ai carabinieri. In manette un 39enne di Bitonto

Un altro locale di Saronno preso di mira nella notte, ma il ladro è stato fermato e arrestato. È accaduto in un locale di via Filippo Reina, martedì notte, quando un 39enne originario di Bitonto è entrato nelle stanze cercando soldi o altri oggetti di valore, e scassinando la cassa. Era entrato dal retro e il “colpo” lo aveva studiato da tempo visto che aveva rubato, lo scorso 21 gennaio, un furgone Citroen a Nerviano. L’uomo ha lasciato il mezzo in un cortile e con una lunga scala è entrato da una finestra sul retro, dopo aver rotto il vetro.

Alcuni residenti della zona hanno sentito i rumori dell’effrazione e hanno chiamato i carabinieri. I militati giunti sul posto, anche loro prendendo una scala ed entrando da una finestra per sorprendere il ladro. Il 39enne deve aver sentito dei rumori e si è nascosto dietro un bancone, ma è stato subito trovato dai carabinieri. L’uomo è stato quindi arrestato con l’accusa di furto aggravato. I militari stanno ora cercando di capire se il ladro sia coinvolto anche nella serie di spaccate ai negozi del centro di Saronno, avvenute negli ultimi due mesi. 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 05 febbraio 2014
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.