Oliverio alla Biennale della creatività

L’artista di Venegono partecipa alla rassegna dedicata alle arti

C’è anche l’artista Vincenzo Oliverio alla prima Biennale della Creatività in corso a Verona fino al 16 febbraio. Oliverio, calabrese di origine ma varesino d’adozione, fin da bambino ama disegnare ritratti. Nel 2002 la passione diventa per l’arte diventa un antidoto  contro lo scoraggiamento. Problemi di salute gli impongono di passare molto tempo in ospedale in riposo forzato. Decide così di dedicarsi alla pittura con impegno e autodeterminazione, formandosi come autodidatta. Dalla matita è passato ai pastelli ed ora sperimenta materiali vari: dallo smalto acrilico al legno, plastica, lattine e vetro. Dal figurativo è passato all’astratto ispirandosi a Pollok.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 14 febbraio 2014
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore