Per festeggiare i migliori diplomati arriva Aldo Cazzullo

Sarà il giornalista del Corriere della Sera l’ospite di “Cento di questi giorni”, la manifestazione per celebrare i migliori diplomati dello scorso anno. Appuntamento sabato mattina ai Molini Marzoli

Anche quest’anno torna l’appuntamento con “Cento di questi giorni”, momento di incontro che il sindaco Gigi Farioli e l’Amministrazione comunale dedicano a tutti gli studenti delle scuole superiori della Città che si sono diplomati con il massimo dei voti (i “100”).
La manifestazione, che ha lo scopo di ringraziare gli studenti per l’impegno dimostrato nello studio e di augurare loro di continuare sulla strada dell’eccellenza, è in programma sabato 8 febbraio alle 11 nella sala Tramogge dei Molini Marzoli.
Ogni anno la manifestazione rappresenta un’occasione di testimonianza, confronto e approfondimento su temi particolarmente importanti: quest’edizione, anche grazie alla collaborazione della libreria Ubik, avrà come ospite il giornalista del Corriere della Sera, Aldo Cazzullo, che proporrà ai ragazzi alcuni spunti di riflessione a partire dal suo ultimo libro ”Basta piangere! Storie di un’Italia che non si lamentava”.
Oltre ai super diplomati, quest’anno sarà dedicato un momento speciale ad alcuni ragazzi del Liceo Classico Daniele Crespi, che riceveranno le borse di studio della Fondazione Liceo Crespi presieduta da Lucia Marrese.
Tra i cinquantatrè “100”, due i maturati con lode e una coppia di gemelli, diplomati allo Scientifico Tosi. Alla cerimonia, oltre ai dirigenti scolastici, saranno presenti anche gli amministratori dei comuni di residenza dei ragazzi. L’ingresso è libero, la manifestazione è aperta alla cittadinanza.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 05 febbraio 2014
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore