Peter Pan arriva sul palco del PalkettoStage

Appuntamento sabato 15 e domenica 16 a Spazio Teatro per il musical in lingua originale di Peter Pan. Due spettacoli per tornare bambini nella Londra dell’epoca vittoriana

Sabato 15 e domenica 16 febbraio 2014 a "spazio teatro" tornano gli spettacoli in lingua originale con l’avventuroso musical "Peter Pan" tratto dall’opera di James Matthew Barrie.

Il sipario si alza in una camera da letto con tre lettini nella città di Londra, epoca vittoriana. Questa versione musical di Peter Pan rimane fedele alle caratteristiche principali dell’opera di James Matthew Barrie: magia e avventura. A partire da esse, il regista Antony Stuart-Hicks sviluppa tutti gli elementi chiave della storia: dalla casa dei Darling a Londra, caratterizzata da uno stile familiare, ma rigoroso, e da un’illuminazione altrettanto pulita ed essenziale, al fantastico mondo di Neverland esaltato da luci colorate ed effetti speciali, in cui i protagonisti approdano al termine di un volo carico di emozione.
Anche i costumi riflettono il dualismo Londra/Neverland: i personaggi che abitano la città vittoriana hanno un look sobrio, dominato da colori pastello, che contrasta fortemente con lo stile un po’ selvaggio dei Ragazzi Sperduti.
Le diverse ambientazioni vengono simbolicamente rappresentate da una scenografia multi-funzionale, realizzata nel Laboratorio di Spazioteatro a cura di Alberto Caprioli, che viene “sfogliata” come fosse un libro e fatta vivere durante tutto lo spettacolo grazie al gioco interattivo degli attori-cantanti-ballerini, che eseguono coreografie di danza classica, lirica e jazz contemporaneo pulite ma vivaci. La ricca colonna sonora è una continua alternanza di sottofondi d’atmosfera ed esaltanti brani musicali cantati dal vivo, che scandiscono e chiariscono il proseguire degli eventi e conducono il pubblico in un viaggio entusiasmante e fantastico.

Anche questo musical rimane fedele al tema conduttore del cartellone 2013/2014: tra vizi e virtù, ovvero l’altra faccia della medaglia, declinandolo secondo le peculiarità dell’opera stessa e del giovane pubblico a cui essa si rivolge. Sull’Isola Che Non C’è i piccoli vizi infatti sono le birichinate dei bambini che non vogliono crescere, e le virtù più grandi sono la capacità di stupirsi per le cose semplici e di credere nelle fate

Ogni rappresentazione è accompagnata dai sottotitoli in italiano, che rendono ancor più immediata la comprensione dei dialoghi tra i personaggi, interpretati dai giovani performer madrelingua inglese.

Come ormai d’abitudine, i due spettacoli serali si concluderanno con un piacevole momento di informale convivialità con gli artisti e la produzione, allietato da un piccolo buffet offerto da Palkettostage. La replica della domenica pomeriggio sarà dolcemente conclusa da una golosa merenda.
Questo spettacolo è prodotto da Palkettostage, sotto la Direzione Artistica di Cetti Fava, e rientra nel cartellone teatrale cittadino BA Teatro.

SCHEDA DELLO SPETTACOLO
Sabato 15 febbraio 2014 ore 21
Domenica 16 febbraio 2014 ore 16 e ore 21

presso SPAZIOTEATRO – via Galvani, 2 bis – Busto Arsizio

Durata: 1 ora e 10 minuti circa senza intervallo
Posto unico € 16,00 – ridotto € 14,00/12,00

INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI
Prenotazione telefonica al numero 0331.677300
dal lunedì al venerdì, dalle 16.00 alle 18.00.

www.palketto.it – info@palchetto.it

I biglietti potranno essere acquistati in teatro la sera stessa dello spettacolo.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 04 febbraio 2014
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.