Pianista, tenori e autorità. La festa degli albanesi per il Kosovo

Il 15 febbraio nella prestigiosa e suggestiva “Villa Porro Pirelli” si terrà un grande eventi organizzato dall'associazione “Shqiperia Ime”

Proseguono le attività dell’Associazione “Shqiperia Ime”. Il sodalizio in occasione del settimo anniversario di indipendenza del Kosovo, organizza un evento  il 15 febbraio nella prestigiosa e suggestiva “Villa Porro Pirelli” sita a Induno Olona.

«Per l’occasione avremo la presenza importante di due consoli albanesi e i massimi rappresentanti delle istituzioni locali e non solo, per poter fare una riflessione e avere una panoramica sulla situazione dei Albanesi a Varese. Inoltre, nella stessa serata, il presidente Sejdiu Bashkim illustrerà le finalità e obbiettivi dell’Associazione “Shqiperia Ime” per l’anno 2014».

La serata proseguirà con l’esibizione di Gaia Sokoli, una giovane pianista albanese con un talento fuori dal comune, che pur avendo solo 15 anni si è già esibita presso la prestigiosa Carnegie Hall di New York , in seguito alla vincita del Primo Premio al “Bradshaw and Buon International Piano Competition – New York. 
Dopo l’esibizione del talento Albanese, saliranno in cattedra i due tenori della musica popolare albanese, Bujar Qamili e Artiola Toska. 
 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 07 febbraio 2014
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.