Pittura a confronto a Villa Pomini

Incontro tra due generazioni nella mostra "Lontano, nel profondo" con opere di Ausilio Cattaneo e Armando Fettolini a cura di Manuela Ciriacono

Appuntamento fissato al 15 febbraio per gli appassionati di pittura di Castellanza. Presso Villa Pomini verranno presentate le opere di Ausilio Cattaneo e Armando Fettolini,  nella mostra "Lontano, nel profondo", a cura di Manuela Ciriacono, in collaborazione con Spazio Danseei e il Comune di Castellanza. La mostra ha l’obiettivo di favorire l’accostamento e il dialogo tra le opere di due grandi autori del nostro territorio. 

Pur appartenenti a due generazioni differenti (Cattaneo 1929, Fettolini 1960), la mostra intende far emergere i temi e le emozioni suscitate dai due artisti che conducono lo spettatore in un viaggio "nel profondo". Le opere di Cattaneo così come quelle di Fettolini si palesano, infatti, come paesaggi cromatici sospesi, indefiniti, in cui è il colore a scandire la successione dei piani prospettici, degli spazi e dei volumi, orientando lo sguardo dell’osservatore, talvolta verso un orizzonte lontano talaltra facendolo scivolare nelle viscere di una materia che racchiude in sé il lento depositarsi di tempo, anima e ricordi.

Due personalità distinte, due generazioni a confronto. Perché dunque vedere questa mostra? Per l’amicizia e la stima reciproca che uniscono queste due persone a livello umano emotivo e intellettuale, tutto ciò non espresso a parole ma attraverso l’arte.
 

Lontano, nel profondo. Opere di A.Cattaneo e A.Fettolini
Mostra a cura di Manuela Ciriacono
In collaborazione con Spazio Danseei
15 febbraio – 2 marzo 2014
Via Don Luigi Testori 14, Castellanza (VA)
Vernissage: sabato 15 febbraio, ore 17.30. Presenti gli artisti.
Finissage: domenica 2 marzo, ore 19.00
Orari di apertura: ven-sab 15/19; dom 10/12 – 15/19
Catalogo in mostra

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 14 febbraio 2014
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.