Primarie regionali, Alfieri è il nuovo segretario

Il politico varesino ha ottenuto la maggioranza dei voti alle primarie lombarde del Partito Democratico

Alessandro Alfieri è il nuovo segretario regionale del Partito Democratico. Lo hanno deciso gli elettori del Pd che nella giornata di domenica hanno partecipato alle primarie lombarde. 
Limitata e decisamente più ridotta rispetto alle ultime elezioni interne al partito, l’affluenza al voto.
Il risultato generale ha visto 24.172 votanti.
Al varesino Alessandro Alfieri sono andati 13.660 voti (57,19%) mentre alla sua sfidante, la milanese Diana De Marchi 10.225 (42,81%). Schede bianche 224; nulle 63.
A Varese i votanti sono stati 2024: i voti a favore di Alessandro Alfieri sono stati 1393 (70%) mentre quelli per Diana De Marchi 609 (30%). (Schede Nulle: 8, Bianche: 14).

"Grazie a tutti gli elettori ed elettrici, ai volontari e volontarie che anche oggi hanno reso possibili queste primarie – commenta a caldo Alessandro Alfieri -. Complimenti a Diana De Marchi per il suo risultato. Ora lavoriamo per "Lombardia2018" e per riportare vicino al PD, con i fatti, i delusi di questi giorni".

Entusiasta del risultato, ben sopra le aspettative, Diana De Marchi: "Cari tutti, siamo molto contenti del risultato ottenuto e vi ringraziamo tutti. A Milano abbiamo vinto in tutti i collegi della città raggiungendo 56,27% dei voti. Come per Milano anche in altri cinque capoluoghi su dodici abbiamo superato Alfieri. Il dato regionale dimostra la forza del messaggio della nostra campagna".

I risultati comune per comune, in provincia di Varese


di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 16 febbraio 2014
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore