Primo giorno di iscrizioni: “quasi” tutto bene

Nel corso del primo giorno sono stati iscritti alla prime classi 60.000 studenti contro i 25.000 dello scorso anno. Nonostante alcuni intoppi, il sistema ha retto

Sono state 60.000 le domande di iscrizioni giunte al cervellone del Ministero dell’Istruzione nel corso della prima giornata di iscrizioni. Rispetto allo scorso anno, quando il server andò in tilt, il sistema ha reagito meglio: un anno fa, il primo giorno “solo” 25.000 domande andarono a buon fine.

Questa la fotografia resa nota dal Ministro Carrozza nella serata di ieri, lunedì 3 febbraio: «Fra la mezzanotte e le 17.45 di oggi – si legge nel comunicato – risultano inserite nel sistema 80.054 domande di iscrizione, di cui  59.737 sono state inoltrate alle scuole. Per quasi 60 mila studenti la procedura è stata dunque completata. Sono invece 428.608 gli utenti che hanno chiesto la registrazione al sistema delle iscrizioni on line e 407.587 quelli che l’hanno confermata». 

Il sistema, dunque, pare aver retto e la soddisfazione, sempre secondo i dati del Ministero, è stata mediamente alta: per il 52% il funzionamento del servizio di iscrizione on line è molto efficiente, per il 54% è molto semplice la procedura ‘Iscrizioni on line’ (dalla fase di registrazione a quella di inoltro della domanda), per il 69%, in termini di risparmio di tempo, l’iscrizione on line è molto vantaggiosa.

Nonostante l’entusiasmo, sul web circolano sporadiche voci contrarie. Intoppi e lungaggini non sembra siano mancate. Criticata soprattutto la connessione lenta e la chiusura improvvisa del sistema. 

Ricordiamo che fino al 28, le iscrizioni alla prima elementare, alla prima media e alla prima superiore si fanno online eseguendo le operazioni necessarie per la registrazione:

1. cliccare sul portale dedicato www.iscrizioni.istruzione.it;

2. compilare la scheda, indicando il proprio indirizzo mail;

3. confermare la registrazione cliccando sul link ricevuto via mail;

4. inserire la password (da 8 a non più di 14 caratteri);

5. annotare il Codice Utente ricevuto sempre via mail.

Per avere informazioni utili alla scelta della scuola si possono consultare i seguenti portali:

http://www.istruzione.it/orientamento;

http://cercalatuascuola.istruzione.it/cercalatuascuola.

Per chi avesse problemi o avesse fatto errori nella compilazione può mettersi in contatto o con la scuola che si intende scegliere oppurecon il Miur ai seguenti nr 06-58494025; 06-58492377; 06-58492379; 06-58492796; 06-58492803.

Ricordiamo, infine, che le scuole sono tenute "ad effettuare le iscrizioni per conto di quelle famiglie che non dispongono della strumentazione informatica necessaria".

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 04 febbraio 2014
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.