Pro Patria – Vicenza, il finale: 1-1

I tigrotti, orfani di capitan Serafini e mister Colombo, ospitano la squadra di Lopez, che è in piena ascesa e può contare su una rosa super per la categoria

49:st TERMINA LA GARA
Finisce 1-1, ma è un pareggio amaro per la Pro
48:st UN MINUTO ULTERIORE DI RECUPERO
Ancora sessanta secondi
46:st GOL DEL VICENZA
Cinelli batte Feola con un rasoterra da fuori area. Polemiche Pro perchè Spanò era a terra infortunato
45:st TRE DI RECUPERO
Si gioca fino al 48′
40:st GOL DELLA PRO PATRIA
Calzi su punizione da posizione defilata beffa Ravaglia insaccando il primo palo
38:st
Colpo di testa di Tonon alto di non molto
29:st
Cross dalla sinistra di Siega su cui la difesa ospite si salva con qualche brivido
25:st CAMBIO PER LA PRO
Fuori Moscati, dentro Chiodini
19:st
Ripartenza della Pro, tiro dalla distanza di Gabbianelli fuori di molto
15:st
Palla in verticale di Siega per Mignanelli, che mette in mezzo, ma Camisa anticipa e mette in angolo
12:st ESPULSO TULLI
L’esterno colpisce la palla di mano e si guadagna il secondo giallo. Decisione forse eccessiva
7:st
Su azione d’angolo Murolo colpisce bene ma manda a lato
5:pt
Il Vicenza ha iniziato con buon piglio la ripresa e la Pro fatica a portarsi in avanti
1:st INIZIA IL SECONDO TEMPO
Cambio nell’intervallo per il Vicenza: fuori Sbrissa, dentro Cinelli
45:pt FINE PRIMO TEMPO
Squadre negli spogliatoi senza recupero sullo 0-0
41:pt PALO PER LA PRO
Tonon colpisce il palo con un sinistro rasoterra
40:pt
Punizione di Jadid dalla trequarti, messa in angolo da De Biasi con qualche brivido
37:pt GIALLO PER TULLI
Prima ammonizione della gara per il giocatore vicentino per un fallo su Mella
32:pt
Tiro al volo di Siega da posizione defilata, bello stilisticamente ma non preciso
28:pt
Gara molto tirata sull’intensità ma le difese continuano a fare buona guardia
23:pt
Meglio il Vicenza in questi minuti, che aumenta la pressione sulla difesa tigrotta
18:pt
Schema su punizione per il Vicenza, ma De Biasi chiude bene su Tulli che non riesce a concludere a rete
16:pt
Pro pericolosa con Mignanelli, servito in verticale da Siega, ma Ravaglia respinge la prima conclusione forse troppo centrale
15:pt
Moscati lanciato da Calzi viene fermato per fuorigioco, ma la decisione è dubbia
12:pt
Partita per ora equilibrata con i portieri che non hanno ancora compiuto interventi
6:pt
Due corner di fila per la Pro senza esito
4:pt
Feola sbaglia l’uscita e regala un angolo al Vicenza, che però viene respinto bene da De Biasi
1:pt STRISCIONE PER GIORGIO CAMPO
Gli Ultras della Pro espongono uno striscione in memoria dell’ex presidente scomparso pochi giorni fa
1:pt INIZIA LA SFIDA
La Pro dà il calcio d’inizio alla gara
14:30 SQUADRE IN CAMPO
Scendono in campo le due formazioni, con le classiche maglie: Pro in biancoblu, Vicenza in biancorosso
14:10 LE FORMAZIONI UFFICIALI
Pro Patria (4-3-3): Feola; Andreoni, Spanò, De Biasi, Mignanelli, Tonon, Calzi, Gabbianelli; Mella, Moscati, Siega. A disposizione: Vavassori, Zaro, Taino, Ghidoli, Casiraghi, Giorno, Chiodini. All.: Colleoni (Colombo squalificato).
Vicenza (4-2-3-1): Ravaglia; Gentili, Camisa, Murolo, D?Elia; Jadis, Castiglia; Sbrissa, Giacomelli, Tulli; Maritato. A disposizione: Alfonso, El Hasni, Anaclerio, Cinelli, Padovan, Corticchia, Tiribocchi. All.: Lopez.
Arbitro: sig. Ros di Pordenone (Boz e Trasarti).
14:00 IL PREPARTITA
La Pro Patria ospita allo "Speroni" un Vicenza in grande forma, mentre i tigrotti non possono contare sull’apporto in campo di capitan Serafini e in panchina di mister Colombo, entrambi fuori per squalifica. 4-3-3 per la Pro, che in attacco schiera Mella, Moscati e Siega, mentre i veneti si dispongono con un 4-2-3-1 con Sbrissa, Giacomelli e Tulli alle spalle di Maritato

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 23 febbraio 2014
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.