Quei milioni di profili fasulli su FB

Il popolare social network ha spento le dieci candeline festeggiando con i 123 miliardi di utenti. Ma alcuni non esistono

Dalle statistiche pubblicate, dopo dieci anni di attività, per Facebook si contano più di 123 miliardi di iscritti. Ma di questi, tra i 67 e i 137 milioni sono da escludere perchè falsi.

I dati affermano che tra il 4,3% e il 7,9% degli utenti abbia creato un doppio profilo. Tra lo 0,8% e il 2,1% troviamo invece quei profili che rappresentano animali, organizzazioni, società e via dicendo. E poi invece abbiamo una percentuale tra lo 0,4% e l’1,2% che comprende gli account ‘indesiderabili’: spammer, violatori dei termini di servizio, etc..

Non è un fenomeno omogeneo: secondo gli analisti, infatti, i paesi in via di sviluppo, come Turchia e India avrebbero un livello più elevato di ‘spettri’ rispetto a Stati uniti e Gran Bretagna. Le cifre però non sarebbero troppo affidabili causa la complessità dei dati e il basso campione statistico usato: ad esempio, non si tiene conto delle persone decedute i cui profili restano aperti a lungo.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 17 febbraio 2014
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.