RC auto: mozione unanime del Consiglio regionale

Con il testo, oltre ribadire la contrarietà del Consiglio al cosiddetto “risarcimento in forma specifica” si sollecita un aumento dei controlli sulle auto prive di assicurazione

Libertà e tutela dei consumatori, indipendenza delle piccole imprese: questi i principi della mozione, illustrata da Enrico Brambilla (PD) e sottoscritta da tutti i gruppi, approvata questa sera dal Consiglio regionale all’unanimità, sul tema del risarcimento dei danni automobilistici.
Con il testo, oltre ribadire la contrarietà del Consiglio al cosiddetto “risarcimento in forma specifica” (ossia l’obbligo di far riparare il veicolo incidentato esclusivamente dalle officine convenzionate con l’assicurazione, che in un primo momento era contenuto nell’art.8 del decreto “Destinazione-Italia”) si sollecita un aumento dei controlli sulle auto prive di assicurazione.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 11 febbraio 2014
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore