Rimpasto nella giunta Sommaruga: esce Alberti entra Zenga

Redistribuiti gli incarichi a metà mandato anche tra i consiglieri. Al sociale arriva Alessia Mazzucchelli che lascia l'urbanistica a Corradini

Giunta a metà del mandato alla guida dell’amministrazione albizzatese la squadra di Francesco Sommaruga mette in atto il primo rimpasto di Giunta modificando due ruoli chiave, l’urbanistico e il sociale, e ridistribuendo gli incarichi tra assessori e consiglieri.
Il primo assessorato importante prende atto della volontà dell’assessore ai Servizi Sociali, Patrizia Alberti, di lasciare il suo incarico per motivi professionali personali, la stessa resterà però responsabile del Consorzio infermieristico e del relativo servizio.
Le deleghe, come comunica l’amministrazione albizzatese, sono state così ripartite: Aldo Bastia continuerà ad occuparsi di Bilancio e Affari Generali ed è riconfermato nella funzione di Vicesindaco. Roberto Corradini, alle deleghe dei Lavori Pubblici, Territorio, Viabilità, Sicurezza, aggiunge quella dell’Urbanistica. Sarà coadiuvato da un gruppo di lavoro. Alessia Mazzucchelli lascia la delega all’Urbanistica per assumere quella ai Servizi Sociali, continuando ad occuparsi di Ambiente. Entra in Giunta Giovanni Zenga con la delega all’Istruzione a cui aggiunge i suoi attuali incarichi della Cultura e delle Tematiche Giovanili.
Anche fra i consiglieri sono stati parzialmente rivisti gli incarichi: Annibale Borrelli continua a seguire lo Sport, ma per motivi personali ha rinunciato all’incarico di Capogruppo che viene affidato a Giuseppe Morreale che aggiunge questo nuovo ruolo alle deleghe alla Comunicazione e alla Protezione Civile. Il consigliere Federico Magistrali continuerà ad occuparsi delle Frazioni.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 05 febbraio 2014
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore