Ritardi e soppressioni, disagi per i pendolari

Un guasto agli impianti che regolano a circolazione a Milano Lancetti ha creato ritardi a catena e soppressioni nel tardo pomeriggio di lunedì, in particolar modo sulla linea Varese-Treviglio

Tardo pomeriggio di passione per i pendolari di Trenord. Ecco le linee e i convogli che stanno subendo ritardi o soppressioni, particolarmente sofferente la linea S5. Il treno 5374 (Milano Porta Garibaldi 18:32 – Varese 19:24) è stato soppresso. I viaggiatori possono utilizzare il treno 23048 alle ore 18:32 da Milano Porta Garibaldi sotterranea.
Il treno 2150 (Milano Centrale 17:30 – Domodossola 19:05) viaggia con 17 minuti di ritardo per le conseguenze di un guasto al locomotore ora risolto.
Molti altri sono i treni in ritardo che Trenord fa risalire ad un guasto agli impianti che regolano la circolazione dei treni nella stazione di Milano Lancetti, ora risolto, anche se permangono ritardi di circa 20 minuti. Il treno S5 23042 (Treviglio 16:10 – Varese 18:17) viaggia con 26 minuti di ritardo. Il treno S5 23040 (Treviglio 15:40 – Varese 17:47) viaggia con 30 minuti di ritardo.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 24 febbraio 2014
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.