Ruba vestiti ma il commesso la fa arrestare

La donna aveva occultato diversi capi d'abbigliamento nella borsa ma è stata notata da un dipendente che ha chiesto l'intervento dei carabinieri. La 48enne è stata fermata all'uscita dai militari

I militari della stazione dei carabinieri di Castellanza hanno tratto in arresto una donna italiana di 48 anni, responsabile di un tentato furto perpetrato all’interno di un negozio di abbigliamento di Olgiate Olona. La donna, nella tarda serata di ieri, dopo essere entrata nell’esercizio commerciale spacciandosi per una normale cliente, si è impossessata furtivamente di alcuni capi di abbigliamento, per un valore di alcune centinaia di euro, tentando poi la fuga.
Il fatto, però, non è passato inosservato a un dipendente del negozio il quale, immediatamente, ha contattato i Carabinieri per denunciare l’accaduto.
I militari, immediatamente intervenuti sul posto, hanno subito bloccato la donna che, all’interno della borsa, aveva occultato la refurtiva. Questa è stata prontamente riconsegnata al legittimo proprietario mentre per la ladra è scattato l’arresto in flagranza di reato.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 03 febbraio 2014
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.