Sabato l’Abbondino d’oro

Si svolgerà a Villa Olmo alle 11, la cerimonia per la consegna della la benemerenza civica, che per il 2013 è stata attribuita all’associazione Famiglia Comasca, alla Caritas Diocesana e a Luisella Anzani

Sabato 8 febbrario, a Villa Olmo, alle ore 11, si svolgerà la cerimonia per la consegna dell’Abbondino d’Oro. Per l’anno 2013 la benemerenza civica è stata attribuita all’associazione Famiglia Comasca, alla Caritas Diocesana e a Luisella Anzani. La cerimonia, aperta a tutta la cittadinanza, sarà presieduta dal sindaco Mario Lucini, dal presidente del Consiglio comunale Franco Fragolino e dal presidente della commissione che assegna l’Abbondino, Giorgio Selis.

Alla Famiglia Comasca la benemerenza è stata attribuita “per l’impegno profuso nella tutela e nella valorizzazione della tradizione comasca”, alla Caritas Diocesana “per l’opera di assistenza sociale e umanitaria svolta in città dal 1973”, a Luisella Anzani “per l’attività svolta in città a favore dei malati di distrofia muscolare”. L’Abbondino d’Oro viene assegnato dall’amministrazione comunale per premiare le persone e gli enti che con opere concrete abbiano giovato a Como, sia rendendone più alto il prestigio attraverso la loro personale virtù, sia servendone con disinteressata dedizione le singole istituzioni. Il primo Abbondino venne assegnato nel 1984. 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 07 febbraio 2014
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.