Scoperti 134 evasori totali nel 2013

La gdf ha accertato 319 reati fiscali. Ma soprattutto ha recuperato 42,1 milioni di euro di base imponibile per evasione fiscale internazionale

La guardia di finanza di Varese, nel 2013, ha scoperto 134 evasori totali, recuperato 286 milioni di base imponibile, accertato 319 reati fiscali. Ma soprattutto ha recuperato 42,1 milioni di euro di base imponibile per evasione fiscale internazionale. Il numero degli evasori totali scende del 40%, ma la cifra rimane simile a quella dell’anno precedente.
I dati sono stati illustrati dal colonnello Antonio Morelli (FOTO)  Comandante Provinciale della Guardia di Finanza di Varese. Nell’occasione sono stati illustrati i principali risultati operativi conseguiti. Attenzione è stata dedicata anche alle attività di controllo
doganale e valutario, alla luce del peculiare connotato della Provincia di Varese,
caratterizzata dalla frontiera con la Svizzera e dalla presenza dell’aeroporto di Malpensa.
Ma guardiamo i numeri. Lo scorso anno il numero di evasori totali scoperti era passato da circa settanta ai 319 del 2012. Quest’anno è sceso a 134. «Merito anche di una puntuale attività di contrasto – afferma il colonnello Morelli – la nostra è un’attività complessa che prevede forti competenze. Guardate ad esempio il recupero di capitali esteri vestiti o le frodi carosello, richiedono tempo e attività molto specializzate che la guardia di finanza garantisce ogni giorno».
Sono invece raddoppiati i sequestri alle dogane, passati da duemila a 4.787. La presenza di Malpensa porta invece a identificare con molta attenzione i sequestri di droga. Lo scorso anno sono stati 151 i corrieri o le persone coinvolte e arrestate e poco meno di 400 chili di eroina e cocaina sequestrati. Nel 2013 invece si contano 122 arresti, 311 chili di droga pesante e 1.269 chili di droga pesante.
«Il nostro compito è anche quelli di intervenire sulle piccole iniquità – ha affermato il comandante Morelli – perché producono fastidio e situazioni ingiuste che la gente lamenta, la Guardia di finanza è attenta anche a questo».

I DATI  #1

I DATI  #2

I DATI #3



di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 06 febbraio 2014
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.