Sgarbi: “Sì al teatro, ma all’esterno resti caserma”

Il noto critico d'arte ha visitato nel pomeriggio la Caserma Garibaldi. Con lui il sindaco Fontana e il vicesindaco Baroni

Vittorio Sgarbi ha visitato oggi la Caserma Garibaldi. Con lui erano presenti il sindaco Fontana, il vicesindaco Baroni e i funzionari comunali. Sgarbi sostiene che sia possibile realizzare un teatro, ma che dovrà essere preservata la facciata della piazza.

Galleria fotografica

Vittorio Sgarbi alla Caserma Garibaldi 4 di 8

I consulenti gli hanno spiegato che la facciata sta crollando e che è impossibile ristrutturarla. Il critico ha allora proposto che si proceda con un intervento di sostanziale ricostruzione, mantenendo l’orizzonte della piazza uguale, e cioè rifacendo l’esterno come quello della caserma, per poi procedere all’interno con la realizzazione del teatro.

Come esempio ha citato quello del caseggiato di via Dazio Vecchio dove è ubicato il bar pasticceria Zamberletti: all’esterno é antico, ma all’interno c’è una sala moderna. Secondo il celebre critico d’arte sarebbe perfetto. Il sindaco spera che il parere di Sgarbi venga tenuto in conto dalla Soprintendenza che deve decidere se autorizzare l’abbattimento della facciata. Sgarbi sarà il presidente della commissione che dovrà valutare il progetto del futuro teatro.



Tutti gli articoli sulla Caserma Garibaldi 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 16 febbraio 2014
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Vittorio Sgarbi alla Caserma Garibaldi 4 di 8

Video

Sgarbi: “Sì al teatro, ma all’esterno resti caserma” 1 di 2

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.