Si conclude la prima edizione dedicata al cibo in vista di Expo 2015

Si conclude venerdì 28 febbraio a partire dalle ore 15.00 lil Master in Food Management. Il corso nasce con l’obiettivo di mettere in contatto l'aspetto tecnico e economico

Una tavola rotonda con professionisti del settore sull’evoluzione delle competenze del Food Management nella filiera agro alimentare globale, in vista di Expo 2015. Si concluderà così, venerdì 28 febbraio a partire dalle ore 15.00, la prima edizione del Master in Food Management (MAFOOD) della LIUC – Università Cattaneo.
L’incontro vedrà l’intervento, tra gli altri, di Mario Piccialuti, Direttore AIDEPI (Associazione delle Industrie del Dolce e della Pasta Italiane).
Un Master, il MAFOOD, che nasce con l’obiettivo di mettere in contatto l’aspetto tecnico – specialistico del settore food con quello manageriale – economico, per formare i nuovi professionisti di cui il comparto ha bisogno.
Un’iniziativa di formazione riconosciuta dalla business community dell’industria alimentare e che garantisce ai partecipanti buone opportunità per inserirsi in nuovi percorsi di carriera o consolidare e rendere spendibile l’esperienza acquisita nel Master stesso.

EXPO 2015
L’evoluzione delle competenze del Food Management nella filiera agro alimentare globale
Ore 15.00 Aula C04
Tavola rotonda
Introduzione:
Giuseppe Toscano
Direttore Master Mafood

Interverranno:
Mario Piccialuti
Direttore AIDEPI

Patrizia Pirotta
Head of Quality Assurance and R&D di Lindt Italia

Roberto Vertemati

Amministratore presso E-people srl e Coordinatore Politiche del Lavoro presso Aprire al Cambiamento

Al termine saranno consegnati gli attestati ai partecipanti della prima edizione del Master in Food Management

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 27 febbraio 2014
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore