Si gioca tutto alle slot e finge una rapina

Una donna di 67 anni ha denunciato di esser stata derubata vicino a casa. Secondo gli elementi raccolti dai carabinieri, però, era solo un modo per nascondere la sua dipendenza dal gioco d'azzardo

Una storia triste, quella scoperta dai carabinieri di Fagnano Olona, che hanno dovuto denunciare una donna di 67 anni che avrebbe finto – secondo gli elementi raccolti – una rapina per giustificare la perdita di circa 300 euro, in realtà giocati alle slot machine dei locali del paese.
La donna, pensionata residente a Cairate, lo scorso dicembre si era presentata dai Carabinieri per denunciare una rapina ai suoi danni subìta, vicino alla sua abitazione, da due individui armati che minacciandola le avrebbero portato via circa 300 euro in contanti. Il racconto fornito dalla vittima, tuttavia, sin da subito non  ha convinto i militari fagnanesi, i quali hanno immediatamente riscontrato alcune  anomalie. Avviate immediate indagini, anche mediante l’analisi dei filmati delle telecamere di videosorveglianza presenti in zona e la raccolta delle testimonianze  di alcuni passanti, i Carabinieri sono riusciti, infine, a ricostruire la dinamica  dei fatti: la donna, da tempo era stata contagiata dalla passione per il gioco d’azzardo, aveva perso alcune centinaia di euro alle macchinette video-poker di una tabaccheria della zona e a quel punto avrebbe simulato la rapina al fine di giustificare la perdita economica ai propri congiunti, del tutto ignari del suo stato di dipendenza dal gioco. Sulla base degli elementi raccolti, i carabinieri l’hanno denunciata al tribunale di Busto Arsizio.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 08 febbraio 2014
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.