Sospese dal servizio le due dipendenti arrestate

Hanno patteggiato in tribunale e quando la sentenza sarà trasmessa al comune l'ente potrà valutare ulteriori provvedimenti . Nella gallery la sequenza del furto, diffusa dai carabinieri

Sono state sospese dal servizio le due dipendenti comunali di Sesto Calende sorprese a rubare in biblioteca. Le due donne, arrestate in flagranza di reato, hanno patteggiato 4 mesi di carcere in tribunale, ma non sono più detenute ai domiciliari. L’amministrazione comunale, nel frattempo, ne ha disposto la sospensione dal servizio a mezzo stipendio. La decisione è stata presa seguendo le norme di legge e i contratto nazionale degli enti locali. Sesto Calende dal maggio del 2012 ha istituito un ufficio competente monocratico per i provvedimenti disciplinari. Vuole dire che il segretario comunale ha pubblicato la delibera con i provvedimenti relativi a questo caso. Le due dipendenti sono state sospese senza stipendio ma l’organo disciplinare rileva nel provvedimento che seguendo il contratto nazionale e la norma di legge potranno godere del 50% dell’indennità . Il tribunale sta per trasmettere gli atti del processo al comune, che potrà poi avviare ulteriori sanzioni, compreso il licenziamento, ma è una decisione che sarà presa quando l’amministrazione avrà la sentenza penale.

Galleria fotografica

Il furto delle dipendenti comunali 4 di 6

 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 07 febbraio 2014
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Il furto delle dipendenti comunali 4 di 6

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.