Summit del centrodestra, stop al rimpasto

Nulla di fatto nella riunione di martedì sera. Ncd vorrebbe un assessore in più, ma il sindaco e gli altri partiti sono contrari

Si è tenuto ieri sera, in comune a Varese, il vertice di maggioranza del centrodestra che doveva discutere l’eventuale rimpasto di giunta a Varese (foto, la giunta) . Il Nuovo centrodestra, rappresentato da Giovanni Chiodi e Matteo Giampaolo, i giovani del gruppo di Raffaele Cattaneo, hanno chiesto un riequilibrio in giunta che stabilisca una pari rappresentanza con Forza Italia. L’obiettivo dell’Ndc sarebbe quello di avere un assessore in più. Alcuni dicono che l’obiettivo sia puntato su Clerici (ambiente) o Montalbetti (bilancio), i due giovani assessori di Forza Italia. La Lega Nord vuole tenere le bocce ferme, perché le strategie possibili sarebbero quelle o di rivoluzionare tutta la giunta oppure di lasciare tutto come è adesso; anche per non dare l’impressione che la giunta stessa stia lavorando male. Forza Italia, rappresentata da Roberto Puricelli, Ciro Grassia e Ciro Calemme, ha tenuto le posizioni e non ha dato nessuno spazio alla teoria del rimpasto. Per la Lega erano presenti il segretario cittadino Marco Pinti e Sergio Ghiringhelli, assessore. Il sindaco Fontana era presente e ha osservato che non ha nulla da rimproverare ai suoi assessori, schierandosi apertamente contro “i giochini di palazzo”. Ovviamente il primo cittadino non ha interesse a muovere le acque.
Due gli elementi da sottolineare. Il vicesindaco Carlo Baroni era assente e la sua sedia è rimasta vuota per tutta la sera. Durante la serata i convenuti hanno anche scherzato sulla presunta volontà di sostituire un assessore di Forza Italia, affermando che avrebbero lanciato l’hashtag #clericistaisereno, ma sarà difficile che l’assessore all’ambiente possa abbandonare il suo posto.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 26 febbraio 2014
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore