Test d’ingresso universitari: on line una palestra per esercitarsi

Il liceo Maffei di Verona, in rete con i licei di Gallarate e l'Ite Tosi di Busto, propone le simulazioni sulla base dei quesiti ministeriali degli ultimi anni. Si comincia l'8 aprile con Medicina

Nel giro di pochi giorni, il Ministero ha definito gli impegni scolastici dei maturandi. Venerdì scorso, 31 gennaio, ha reso note le materie delle seconde prove mentre mercoledì 5 febbraio ha stabilito le date dei test d’ingresso alle università a numero chiuso. Si comincia con medicina l’8 aprile per proseguire con veterinaria il 9, architettura il 10 mentre le professioni sanitarie sono rimandate al 3 settembre.

Prima del grande scoglio dell’Esame di Stato, dunque, i ragazzi dovranno affrontare gli esami di ammissione ai corsi di laurea. L’anticipo è stato deciso per allineare l’Italia alla prassi di altri paesi, con il doppio scopo di favorire l’ingresso di studenti stranieri e di consentire il tempestivo avvio dei corsi sin dall’inizio dell’anno accademico. 

Gli studenti hanno davanti circa due mesi per prepararsi adeguatamente. In loro aiuto sono corse alcune scuole italiane che hanno fatto rete per condividere un programma di simulazione dei test. 

Capofila del progetto è il Liceo Maffei di Verona collegato in rete anche  ai Licei di Gallarate e all’ITE Tosi di Busto Arsizio. Le domande sono estrapolate dai test ministeriali degli ultimi anni. I ragazzi,  dopo essersi registrati, possono accedere alla piattaforma dove è possibile effettuare il testing predisposto dal Ministero e quelli di alcune università: si trovano i simulatori per medicina, architettura e veterinaria della sezione “quiz ministeriali” poi si trovano i quesiti proposti dal Politecnico e dal consorzio interuniversitario su scienze, architettura, ingegneria ed economia. 
Si tratta di palestre utili per allenarsi dove si trovano una serie di domande a scelta multipla da compilare in un tempo determinato. 

Per accedere al sito collegarsi a http://www.liceomaffeivr.it/moodle/course/view.php?id=51 
una volta che ci si collega basta fare il login con le proprie credenziali e si accede alla piattaforma.

I candidati che devono affrontare i test d’ingresso devono iscriversi esclusivamente on line sul portale www.universitaly.it a partire dal 12 febbraio 2014 e fino alle ore 15.00 dell’11 marzo 2014. Il decreto firmato oggi e i relativi allegati sono disponibili all’indirizzo

 

http://hubmiur.pubblica.istruzione.it/web/universita/accesso-corsi-a-numero-programmato.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 06 febbraio 2014
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore