Trenord: mercoledì 5 febbraio sciopero di 24 ore

Si prevedono disagi e ritardi sulle linee ferroviarie di Trenord e nel trasporto, a causa dello sciopero indetto da Cgil, Cisl, Uil e Ugl. Le fasce di garanzia saranno dalle 6 alle 9 e dalle 18 alle 21

Sciopero del trasporto pubblico locale fissato per mercoledì 5 febbraio organizzato dalle organizzazioni sindacali Filt, Cgil, Fit Cisl, Uilt Uil, Faisa Cosal, Ugl e Orsa.

Lo sciopero del personale di Trenord, previsto per mercoledì 5 febbraio, potrà causare qualche disagio a lavoratori e studenti pendolari. Coinvolte diverse linee, tra le quali Milano-Saronno-Laveno, Milano-Saronno-Como, Milano-Saronno-Novara, e la suburbana Milano-Saronno. Sono inoltre possibili modifiche alla circolazione anche sulle linee che transitano dal passante ferroviario. Il solo servizio Malpensa Express è confermato per l’intera giornata, con autobus sostitutivi che partiranno e arriveranno presso le stazioni di Milano Cadorna e Milano Porta Garibaldi. Garantita la fascia oraria dalle 6 alle 9 e dalle 18 alle 21, al di fuori possibili ritardi e cancellazioni.

Attenti anche a Milano, perché i mezzi Atm sciopereranno dalle 8.45 alle 15 e dalle 18 a fine servizio. Nessuna comunicazione ufficiale appare sui siti dei mezzi pubblici della provincia di Varese anche se lo sciopero è stato indetto dalle sigle sindacali più importanti (Cgil, Cisl, Uil, Ugl) e coinvolgerà molte città italiane.

 

 

 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 02 febbraio 2014
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore