Un anno fa l’addio di Benedetto XVI

L'annuncio shock durante il concistoro per la canonizzazione dei Martiri di Otranto. Papa Francesco invita a pregare per lui con un Tweet

«Oggi vi invito a pregare insieme con me per Sua Santità Benedetto XVI, un uomo di grande coraggio e umiltà».
 

Papa Francesco ha usato il proprio Twitter, come accade ormai sempre più spesso, per ricordare il proprio predecessore nel primo anniversario dalle storiche dimissioni da pontefice.
Dodici mesi che sembrano molti di più, grazie all’originalità e alla verve di Jorge Mario Bergoglio nella sua attività pontificale, ma che non fanno dimenticare un evento rarissimo e destinato a cambiare la storia della Chiesa cattolica. Dal momento del proprio addio alla vita pubblica (l’annuncio venne dato nel corso del concistoro per la canonizzazione dei Martiri di Otranto), il quasi 87enne Joseph Ratzinger ha vissuto prima a Castelgandolfo e poi – attualmente – nel monastero Mater Ecclesiae in Vaticano dove conduce una vita riservata, fatta di preghiera e meditazione. Risale ormai a quasi un anno fa lo storico "primo incontro" tra papa Francesco e papa Benedetto XVI, avvenuto a Castelgandolfo dopo una decina di giorni dall’elezione del pontefice argentino.

LEGGI ANCHE

RomaIl papa si dimette dal pontificato
RomaDimissioni del papa, ecco i precedenti
Roma L’ultimo Angelus di Benedetto XVI
ConclaveLa terza fumata è bianca: papa l’argentino Bergoglio

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 11 febbraio 2014
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.