Un Carnevale “Sportissimo” e in maschera per le vie del paese

Sabato 8 marzo alle ore 14.30 torna, lungo le vie di Gazzada Schianno, la grande sfilata in maschera di carnevale. Il tema scelto per la sfilata e per il concorso abbinato sarà “Sportissimi. Lo sport come non l’avete mai visto”

Sabato 8 marzo alle ore 14.30 torna, lungo le vie di Gazzada Schianno, la grande sfilata in maschera di carnevale organizzata dalla Proloco di Gazzada Schianno in collaborazione con il Comune e le associazioni del paese. Il tema scelto per la sfilata e per il concorso abbinato sarà “Sportissimi. Lo sport come non l’avete mai visto”. La sfilata sarà animata dalla “Banda degli Stunà” e dagli artisti (acrobati, giocolieri e trampolieri) del “Progetto Zattera Teatro” guidati da Martin Stigol, che intratterranno per tutto il pomeriggio i partecipanti alla manifestazione con spettacoli di giocoleria.

All’arrivo, a tutti i partecipanti, verrà offerta una merenda e come di consueto verranno premiate la 
maschera più bella, il gruppo più originale, un gruppo classe della scuola elementare e da quest’anno la nuova categoria “cane e padrone più divertenti”. In caso di pioggia i festeggiamenti si svolgeranno solo presso il circolo di Schianno.
 
IL CONCORSO IN MASCHERA
Premessa
In occasione del centenario del CONI e vista la recente proposta si un docente giapponese di ammettere alle Olimpiadi di Tokyo 2020 la disciplina del “nascondino”, possiamo anche noi proporre per il carnevale 2014 una serie di “nuovi sport” come discipline per le Olimpiadi.
 
Regolamento
1) Ogni partecipante presenterà il nuovo sport umoristico al “mondo” con tanto di regolamento (il più possibile sintetico), attrezzatura e abbigliamento ufficiale
 
2) I gruppi in gara si intendono composti da un minimo di 3 persone
 
3) Le classi delle elementari in gara verranno premiate anche per la propria capacità di coinvolgere genitori, parenti e amici nella presentazione del nuovo sport

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 28 febbraio 2014
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.