Un po’ di riposo per la Pro Patria

I tigrotti non giocheranno domenica per la sosta di campionato, ma stanno preparando la prossima sfida (domenica 23 febbraio) contro il Vicenza

La Pro Patria non scenderà in campo questa domenica per la sosta del girone A del campionato di Prima Divisione, ma la squadra di mister Alberto Colombo non si è fermata, continuando il lavoro sul campo in vista della prossima sfida, il prossimo 23 febbraio, quando allo “Speroni” arriverà il Vicenza, che sta passando un buon momento di forma e punta deciso ai primi posti della graduatoria. I tigrotti invece hanno dimostrato che nonostante le partenze possono essere una squadra pericolosa per tutti, squadre di vertice comprese. Nelle ultime quattro gare i biancoblu ne hanno vinte tre, contro Savona, San Marino e Reggiana e perdendo solo a Bergamo contro l’Albinoleffe e uscendo comunque a testa alta. La Pro non potrà però contare sul capitano Matteo Serafini, che a Reggio Emilia ha ricevuto la quarta ammonizione e la conseguente squalifica, una perdita di peso, non solo per il carisma dell’uomo simbolo, ma anche per la presenza sotto porta e i tre gol nelle ultime due gare lo dimostrano. Mister Colombo potrebbe sostituirlo con il cambio più scontato, Moscati, o cambiare impostazione di gioco, schierando tre attaccanti senza un centravanti di ruolo.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 14 febbraio 2014
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.