Una domenica ai musei civici

A Palazzo Marliani Cicogna (Piazza Vittorio Emanuele II), si terrà il secondo appuntamento con l’arte, nell’ambito del percorso “Cinque quadri per cinque domeniche”.

Il 9 febbraio è partito un ricco calendario di appuntamenti culturali organizzati dall’Amministrazione comunale presso i Musei Civici alla domenica.  Lo scopo dell’iniziativa è offrire dei momenti di approfondimento sulle collezioni museali, pensati e differenziati per diverse tipologie di pubblico: adulti, famiglie e bambini. Per tre domeniche al mese, da febbraio a maggio, i visitatori potranno così scegliere di trascorrere la domenica pomeriggio al museo tra arte, storia e tradizioni con spazio anche per laboratori didattici e visite guidate interattive per i più piccini.

In particolare domenica 16 febbraio dalle ore 15.30 alle ore 17.00 presso le Civiche Raccolte d’Arte di Palazzo Marliani Cicogna (Piazza Vittorio Emanuele II), si terrà il secondo appuntamento con l’arte, nell’ambito del percorso “Cinque quadri per cinque domeniche”. Verrà realizzata una “Caccia al dettaglio”.  Partendo da misteriosi frammenti colorati, scopri da quale quadro provengono e poi crea la tua opera d’arte! L’iniziativa è rivolta alle famiglie, al termine i bambini faranno merenda al museo.
Ingresso libero e gratuito.

Di seguito i prossimi appuntamenti previsti per il mese di febbraio:

Domenica 23 febbraio presso il Museo del Tessile (Via Volta): RICORDI PER UN ANNO–IL FILATOIO. Quanti e quali ricordi avete di questo antico oggetto? Raccoglieteli tutti e portateli al museo. Insieme alla guida, scopriremo la sua storia arricchendola con i ricordi dei visitatori. L’iniziativa è rivolta al pubblico adulto.

Per informazioni:
Ufficio Musei – Didattica Museale e Territoriale – Città di Busto Arsizio
Tel: 0331-390347-349-242
e-mail: didattica@comune.bustoarsizio.va.it

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 14 febbraio 2014
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.