Verbano, il presidente Barbarito si autonomina allenatore

Il vulcanico patron della squadra di Besozzo, ha deciso di esonerare mister Di Marco dopo la sconfitta contro l'Arconatese. Per le prossime partite in panchina andrà lui stesso

Una cosa è certa: al Verbano non ci si annoia mai. Dopo aver iniziato la stagione con Antonio Villani e il cambio in corsa, con la chiamata di Alfonso Di Marco, non nuovo sulla panchina rossonera, la sconfitta 3-1 in casa dell’Arconatese ha convinto il patron Pietro Barbarito che l’uomo giusto per guidare la squadra è lui stesso.
Il presidente ha di fatti esonerato ancora mister Di Marco, alla terza esperienza a Besozzo, autonominandosi allenatore e dichiarando che sarà lui in prima persona a prendere le vesti di mister per le prossime gare di campionato. Il Verbano in questo momento è quarto nel girone A di Eccellenza, ma staccato di ben dodici punti dalla terza in classifica, il Trezzano. Difficile che i rossoneri possano raggiungere i primi posti, ma in questo girone di ritorno proveranno a diminuire il distacco per prendere parte ai playoff.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 04 febbraio 2014
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore