Addio a Rosetta, aveva ispirato “Uomini e Donne over”

I funerali di colei che è stata ispèiratrice dellle parte "terza età" del programma della de Filippi, si terranno il pomeriggio di martedì 13 gennaio alle 15 nella chiesa parrocchiale di Ispra

Oggi Uomini e Donne è in lutto: è morta Rosetta.
Rosetta Lussignoli, 93 anni, di Ispra, si è spenta sabato 11 gennaio: era diventata una star nal suo paese, e un personaggio nel pomeriggio tivù. Ad annunciarlo ufficilamente, la pagina Facebook della trasmissione. 

Alla televisione la simpatica anziana del lago ci era arrivata per un errore: nel corso di una puntata del programma della De Filippi "C’è posta per te",  in cui un signore cercava una sua ex fidanzata di Ispra, la troupe si è ritrovata davanti l’incontenibile vecchietta. Da allora l’autrice e conduttrice non ha più smesso di pensare a una versione "della terza età" del programma pomeridiano dove, fino a quel momento, solo ragazzi e ragazze simulavano corteggiamenti televisivi, con tanto di dibattito finale sui comportamenti da tenere negli affari di cuore. 
Rosetta fu tra i primi opinonisti della versione "over" ed era amatissima – tra gli amanti del genere, e della trasmissione in particolare – per la sua eccentricità. 
I funerali di Rosetta – che lascia una figlia e cinque nipoti – si terranno il pomeriggio di martedì 13 gennaio alle 15 nella chiesa parrocchiale di Ispra. 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 12 gennaio 2015
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.