Al cinema aspettando Expo 2015

L'iniziativa in cinque incontri organizzata dalle donne di “Insieme per Sesto”

Expo 2015: appuntamento tanto atteso che rappresenta un’occasione unica di incontro tra le genti e soprattutto di riflessione e studio di un tema. Per questo le donne di “Insieme per Sesto” hanno scelto cinque argomenti da approfondire e proporre alla cittadinanza sestese, affinchè Expo 2015 non si riduca per la nostra città a semplice occasione di attrazione turistica. Non è stata una scelta facile tra i tanti temi suggeriti nella suddivisione in 5 ambiti proposta da Expo 2015, ma alla fine hanno individuato quelli che più ci hanno affascinato, come l’arte della cucina, o incuriosito, come il simbolismo nelle religioni e l’emergente storia del “paradosso del pomodoro”, e ancora ci hanno interessato profondamente, come il problema acqua e la prevenzione della salute.
Il primo incontro è in programma per sabato 24 gennaio, alle ore 17, nella sala Varalli del Municipio di Sesto Calende. Ci gusteremo insieme un film che tanti già conoscono, “Il pranzo di Babette”, vincitore dell’oscar al miglior film straniero nel 1988. La storia di come una cena preparata ad arte trasformi una comunità che vive un calvinismo intransigente che impedisce la felicità. Aiuterà nella lettura del film Adriana Besati, presidente dell’associazione “Quelli che … il cinema”.

Il programma:


di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 16 gennaio 2015
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.