Al Twiggy si canta Battisti. Sabato è dj set

Il primo appuntamento è per venerdì con "Lato B, Il Canzoniere di Battisti". Sabato l'appuntamento è con il Dj Matteo Candiani

Lato BFine settimana al Twiggy di Varese tra Battisti e i dischi degli anni ’70. Il primo appuntamento è per venerdì con "Lato B, Il Canzoniere di Battisti". In scena Leo Pari, Gianluca De Rubertis (Studio Davoli, Il Genio), Dario Ciffo (Afterhours, Lombroso) e Lino Gitto (Dellera, Green Like July) si uniscono per eseguire canzoni indimenticabili come “Ancora tu”, “Con il nastro rosa”, “Il tempo di morire”, “Mi ritorni in mente”, “Il mio canto libero”, “Pen- sieri e parole”, E penso a te” e tantissimi altri classici di Battisti-Mogol anni ’70, senza tralasciare gemme più nascoste come “Dio mio no”, “Comunque bella” , “Amore caro, amore bello”, “L’aquila”, “Confusione” e tante tante altre.  Un omaggio al più grande musicista italiano di tutti i tempi, che si tramuta in uno spettacolo lungo più di 2 ore, capace di coinvolgere il pubblico di ogni età. (Ore 21,30, ingresso libero). 

Sabato 17 invece (sempre dalle 21,30, ingresso libero) l’appuntamento è con "Twiggy’70 con Matteo Candiani". La disco music, il funk, il glam rock sono i principali ingrendienti della formula esplosiva di Twiggy 70.  Alla consolle Matteo Candiani, appassionato e cultore della musica anni ’60 e ’70 ed ex dj di Radio Lupo Solitario.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 16 gennaio 2015
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.