Alla Caronnese va di traverso il panettone

Nella prima partita del 2015 i ragazzi di Zaffaroni perdono in casa 1-0 contro il Cuneo e sono avvicinati in classifica dalla Pro Settimo. Rossoblu comunque campioni d'inverno

Brutta sorpresa per la Caronnese nella prima partita del 2015 subisce una sconfitta interna (0-1) per mano del Cuneo, terza forza del campionato. La squadra di Zaffarioni paga a caro prezzo la contestata espulsione per proteste di Luca Giudici sul finire del primo tempo quando ancora si era sullo 0-0; i rossoblu hanno comunque giocato alla pari con i rivali per gran parte della ripresa – bravo il portiere Del Frate a disinnescare Franca – ma al 33′ il Cuneo ha trovato il gol partita. Autore lo stesso Franca, capocannoniere del campionato con ben 16 reti. Nel finale anche gli ospiti sono rimasti in dieci per il secondo cartellino giallo del centrale Carretto, ma le folate di Tanas non sono bastate a trovare il gol del pareggio.
Nonostante la sconfitta la Caronnese resta in testa al girone A di Serie D, ma la sensazione è che i rossoblu abbiano perso il bonus accumulato nelle precedenti partite; le inseguitrici infatti hanno tutte vinto e ora la Pro Settimo (2-0 all’Asti) è a due sole lunghezze da Corno e compagni. Domenica prossima si gioca ancora al "Comunale" contro una piemontese; l’avversaria di turno sarà l’Asti e per la Caronnese sarà un incrocio da sfruttare per tornare ai tre punti. Intanto però la squadra di Zaffaroni può festeggiare il titolo – effimero ma comunque significativo – di campione d’inverno: una novità assoluta in casa rossoblu.

Caronnese – Cuneo 0-1 (0-0)

Marcatore: Franca (Cu) al 33′ st.

Caronnese (4-4-2): Del Frate, Manta, Lanini, Caverzasi (34’st Sansonetti), De Spa, Rudi, Tanas, Galli, Moretti (22’st Corno), Barzotti, Giudici L.. A disp.: Mercuri, Testini, Giudici A., Martino, Niesi, All. Zaffaroni. 
Cuneo (4-4-2): Cammarota, Quitadamo, Corteggiano, Lodi, Conrotto, Carretto, Romano (19’st Cerutti), Barale, Soragna (37’st Alasia), Franca, Montante. A disp.: Balsamo, Caridi, Cecchi, Begolo, Marengo, Ottobre, Blua All. Buglio.
Arbitro: Colinucci di Cesena (Cantara e Carloni).

Classifica: CARONNESE 39; Pro Settimo 37; Cuneo 36; Chieri 35; Lavagnese, Oltrepo Voghera 34; Bra 33; Sestri L. 32; Bellinzago, Borgosesia 30; Acqui, Argentina 25; Novese, Asti 22; Vado, Sancolombano 21; Derthona 16; Valle d’Aosta, Rapallo 12; Borgomanero 5.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 05 gennaio 2015
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.