Animali e zombie per iniziare il 2015 da Boragno

La Galleria Boragno apre l'anno nuovo con due autori: Ugo Cornia e Andrea Castiglioni presentano le loro ultime fatiche letterarie

Anche nel 2015 la Libreria Bustolibri di Busto Arsizio propone un ricco programma di appuntamenti culturali nei suoi spazi di via Milano 4. Ecco in dettaglio le prime proposte del nuovo anno.
Mercoledì 14 gennaio alle 21 la Galleria Boragno ospita la presentazione di "Animali", il libro di Ugo Cornia edito da Feltrinelli.
Un’irresistibile diario familiare in cui l’autore, già cantore della provincia modenese nel precedente "Le storie di mia zia", ricostruisce la storia di una serie di convivenze più o meno gradite tra uomini e animali in una casa sull’Appennino bolognese: non solo gatti e cani, ma anche topi, ratti, piccioni e "mia sorella", come scrive lo stesso autore nel sottotitolo. Un racconto al tempo stesso comico e commovente, nel caratteristico stile di Cornia.
L’incontro, a ingresso libero, sarà presentato da Marisa Ferrario Denna.


Sabato 17 gennaio alle 17 presso la Galleria Boragno sarà
 presentato il libro "Z-Days – A zombie novel" di Andrea Castiglioni, pubblicato da Vertigo Libri.
Un romanzo dalle atmosfere horror in cui gli Stati Uniti subiscono l’attacco di un esercito di morti viventi: le città si spopolano, l’ordine sociale si sgretola e vige la legge della sopravvivenza a ogni costo, mentre un bizzarro DJ predica che al confine tra il Canada e l’Alaska sta sorgendo una nuova città della speranza.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 07 gennaio 2015
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.