Arrivano i playoff, i Killer Bees partono di rincorsa

La qualificazione in extremis ha caricato i varesini, ancora privi di Toletti: obiettivo risalire dal settimo posto al poker di testa

(I Killer Bees dovranno fare a meno di Derek Toletti nelle prossime partite)

Terminata la sosta per le festività natalizie, si torna a parlare di hockey giocato in casa Killer Bees: la formazione varesina si è qualificata al girone per il titolo del campionato di Terza Lega svizzero, centrando così nella seconda parte del torneo una rimonta che non era così scontata. Il passaggio del turno ha dato nuovo vigore alle "Api" che nel frattempo hanno ripreso ad allenarsi in vista dell’esordio nel torneo finale, fissato per sabato 17 gennaio al PalAlbani con inizio alle 18,30. Di fronte alla squadra di Suominen ci sarà il Nivo, incontrato (e battuto fuori casa, 6-5) anche nell’ultima gara della stagione regolare che i ticinesi hanno concluso in quarta posizione; i Killer Bees scatteranno dal settimo e ultimo posto – le squadre ripartono con i punti già guadagnati – ma hanno l’obiettivo di risalire per quanto è possibile la graduatoria. Un obiettivo plausibile, anche per via del recente innesto del canadese Patrick Rock che nelle ultime gare del 2014 ha fatto valere tutto il proprio peso in fase realizzativa.
«La qualificazione è arrivata in extremis ma non dev’essere un punto di arrivo – avverte il presidente gialloazzurro Matteo Cesarini – Vogliamo entrare tra le prime quattro al termine della seconda fase e nel contempo fare più strada possibile in Coppa Ticino. Daremo il 100% per riuscirci a partire dalla partita interna con il Nivo». Coach Suominen nel frattempo recupererà Di Pietro, Malacarne e Merzario, assenti nell’ultima prova di regular season, ma non potrà disporre di Derek Toletti che è ancora fermo per l’infortunio alla spalla subito contro il Lodrino.
Dopo l’impegno con il Nivo i Killer Bees giocheranno in trasferta con il Val Verzasca e il Pregassona, poi cominceranno l’avventura di Coppa Ticino ancora contro il Val Verzasca (però a Varese) e con il Ceresio, fuori casa. 

Classifica iniziale girone per il titolo: Cramosina, Ascona 30; Ceresio 29; Nivo 28; Val Verzasca 22; Pregassona 21; VARESE KB 20.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 13 gennaio 2015
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.