Brad Pitt e Angelina Jolie sul grande schermo

Il primo è protagonista del film "Fury" mentre Angelina Jolie dirige Unbroken. Sul grande schermo anche "Notte al museo 3" e "Corri ragazzo corri"

In occasione della Giornata della Memoria, suggeriamo Corri ragazzo corri, al cinema dal 26 gennaio. Jurek ha nove anni quando fugge dal ghetto di Varsavia. Solo, senza la sua famiglia, sopravvivrà grazie a ai boschi appena fuori la città, che gli offriranno riparo e cibo per tre lunghi anni. Grazie alla sua abilità manuale riuscirà anche ad ottenere rifugio presso i villaggi circostanti, in cui incontrerà persone che lo aiuteranno o tradiranno, senza mai perdere la speranza.
Il 28 gennaio Ben Stiller torna a vestire i panni del celebre guardiano Larry in Notte al Museo 3 – Il segreto del faraone. Il potere della tavola di Ahkmenrah si sta esaurendo e Larry deve quindi escogitare un piano per salvare i suoi amici del museo.Insieme a loro, compirà un viaggio intercontinentale diretto al British Museum di Londra…
Brad Pitt è protagonista di un film di guerra, Fury, al cinema dal 28 gennaio. Ambientato nella primavera del 1945, durante l’attacco finale degli Alleati in Europa, il coraggioso sergente Wardaddy guiderà il suo carro armato Sherman ed i suoi cinque uomini in una missione suicida dietro le linee nemiche.  Pur sapendo di non avere speranza, i sodati sono disposti al massimo sacrificio per far cadere la Germania nazista.
Il 29 gennaio uscirà al cinema Unbroken, diretto da Angelina Jolie. Il film ripercorre la storia vera dell’atleta olimpionico ed eroe di guerra, Louis "Louie" Zamperini, che durante la Seconda Guerra Mondiale insieme a due compagni sopravvisse ad un disastro aereo e resistette su una zattera per 47 giorni, per poi cadere nella mani della Marina giapponese.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 28 gennaio 2015
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.