Carta sconto Diesel: da venerdì 16 si può attivare la carta

L'attivazione serve per usufruire, dal 1° febbraio in poi, dello sconto di 8 centesimi per litro di gasolio erogato per i cittadini residenti nei Comuni di fascia A confinanti con la Svizzera

Dal 1° febbraio i cittadini residenti nei Comuni di fascia A confinanti con la Svizzera – e quindi anche Varese – potranno beneficiare di uno sconto di 8 centesimi per litro di gasolio erogato utilizzando la propria Carta Regionale dei Servizi (CRS) e la Tessera Sanitaria – Carta Nazionale dei Servizi (TS–CNS), già in loro possesso per accedere ai servizi sanitari e della pubblica amministrazione.

Come si attiva la carta sconto gasolio
Da domani, 16 gennaio, i cittadini interessati potranno rivolgersi al Comune (Ufficio Anagrafe sportelli 1 e 2) per richiedere l’abilitazione della propria tessera sanitaria (CRS/TS-CNS) a carta sconto Gasolio. Occorre presentare: modulo di richiesta (a disposizione presso gli sportelli Ufficio ANAGRAFE o scaricabile dal sito INTERNET www.comune.varese.it/ servizi demografici / carta sconto carburante); copia libretto di circolazione; documento d’identità.
Il Comune verificherà in tempo reale i dati del richiedente e quelli del veicolo associato. Il sistema consentirà di estendere lo sconto anche ai componenti del nucleo familiare del proprietario del veicolo. Per l’utilizzo della carta sconto gasolio occorre disporre del PIN della tessera sanitaria (CRS/TS-CNS). Il cittadino sprovvisto di PIN può richiederlo presentando la propria CRS o TS–CNS e un documento di identità, presso: le ASL, i comuni abilitati al rilascio (come quello di Varese per i residenti), le sedi di spazioRegione.
Poiché si ipotizza una massiccia affluenza, è data facoltà di consegnare la documentazione necessaria (compilata in ogni sua parte) ed il proprio numero di cellulare. Un sms verrà inviato dall’ufficio per comunicare l’avvenuta abilitazione.

«Si invitano i cittadini – ha detto l’assessore ai Servizi demografici Giuseppe Montalbetti – a seguire queste indicazioni per poter usufruire dell’agevolazione concessa da Regione Lombardia. L’Anagrafe di Varese fornisce anche un servizio in più, contattando gli utenti quando la pratica sarà pronta. L’agevolazione va a favore dei varesini, gran lavoratori e sempre partecipi alla vita e allo sviluppo della città».

Orari di apertura al pubblico
Da lunedì a venerdì: dalle 8.15 alle 13.10
sabato: dalle 8.15 alle 12.15

Costi a carico del cittadino
L’utilizzo della carta sconto gasolio prevede l’applicazione di un canone annuale di € 1,50. L’importo viene scalato in automatico sul primo rifornimento a prezzo scontato all’inizio di ogni anno solare.

Plafond di utilizzo giornalieri e mensili
Per lo stesso veicolo, il successivo rifornimento a prezzo scontato è ammesso a condizione che siano trascorse almeno 12 ore dal precedente.
I quantitativi massimi di gasolio acquistabili a prezzo ridotto, non possono superare gli 80 litri al giorno e i 250 litri al mese.

Dove fare rifornimento a prezzo scontato
Ciascun cittadino avente diritto potrà fare rifornimento presso qualunque impianto di distribuzione facente parte del circuito sconto benzina e gasolio.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 15 gennaio 2015
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.