“Celo-celo-manca”: tutto lo sport di una città finisce nell’album delle figurine

Dopo le singole società, ecco il tentativo di riunire lo sport di una città intera: al progetto hanno aderito 12 associazioni su 16, dal calcio alle bocce, dai sub allo sci

Un album delle figurine con (quasi) tutti gli sportivi della città: l’avevano fatto singole società, ora ci prova una città intera, Somma Lombardo. Il progetto è stato curato dall’assessore allo sport Alberto Barcaro. In passato l’avevano fatto le società di pallavolo e basket cittadine, ora lo si fa con tante società insieme, in collaborazione con la Footprint (azienda privata che lo fa per autopromozione).

Su 16 società sportive, hanno aderito 12: «Mi dispiaccio della non totale adesione delle società sportive dilettantistiche della nostra città ad un progetto a costo zero, ma l’obiettivo di cercare la promozione dello sport anche tramite questa iniziativa è riuscito» commenta, che ringrazia le 12 associazioni aderenti e i 577 atleti ritratti nelle figurine. «Ricordo che a settembre scorso la nostra città ha ospitato l’evento "prova e trova il tuo sport" una giornata dedicata alle associazioni sportive con l’obiettivo di "farsi conoscere" e per i cittadini di "conoscere gli sport"».

L’album comprende anche una parte introduttiva sulla storia e le attrattive di Somma Lombardo (curata dalla Pro Loco) ed è in vendita – oltre che alcune società sportive – presso la cartoleria Tognella di Mezzana , il giornalaio di c.so Repubblica, e la Giovanile Sommese di via Puccini al costo di 3 euro, ogni bustina di figurine costa invece 0,70 euro.

Per Barcaro è anche l’occasione per fare il punto sull’operato dell’amministrazione (uscente, si va a elezioni in primavera) nel settore sportivo: « Come assessorato quest’anno abbiamo cercato il più possibile di essere al fianco delle associazione, senza distinzioni di sorta. Abbiamo sistemato l’ingresso della palestra comunale che si allagava sempre, realizzato in due parchi cittadini una piccola area gioco con canestri da basket, stiamo realizzando un campo da basket open con una recinzione in una zona della città scoperta da strutture ricreative, abbiamo aderito al progetto Coni di Regione e Provincia per lo Sport nelle scuole con contributi diretti dell’Amministrazione, acquistato materiali per la promozione dello Sport e non ultimo partiremo con il progetto sportivo di riqualifica dell’area di Via Novara».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 08 gennaio 2015
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.