Cento anni per nonna Eva

Il Camelot ha organizzato una festa speciale per il compleanno della signora Pozzi che ha raggiunto il secolo di vita

Una festa speciale al Camelot di Gallarate per i 100 anno della sig.ra Eva Pozzi. Nata a Ierago il 13 Gennaio del 1915, l’ospite del Camelot di Gallarate da 4 anni ha compiuto 100 anni. I festeggiamenti partiti il giorno del suo compleanno, si sono conclusi sabato 17 con una grande festa alla quale hanno partecipato tutti i suoi familiari insieme al Presidente di 3SG Giovanni Girardi, all’Assessore ai Servizi Sociali di Gallarate Margherita Silvestrini e alle autorità del Comune di residenza della festeggiata, Cavaria Con Premezzo : il Sindaco Alberto Tovaglieri, l’assessore alla Cultura Daniela Rabolli, l’Assessore ai Servi Sociali Pirrello Serena.
Una bella signora, ancora piuttosto agile e lucidissima che non dimostra assolutamente la sua età, guardandola viene spontaneo chiederle quale sia il segreto per invecchiare così bene e lei senza esitazioni ci risponde : “lavorare”. In effetti la sig.ra Eva nella sua vita ha sempre lavorato tanto senza mai fermarsi, ha cambiato molti lavori e fino a oltre 80 anni è andata in officina tutti i giorni per aiutare il figlio nella sua attività, curando la parte più burocratica.
Fin da ragazzina si è sempre data da fare, a 13 anni andava a piedi tutti i giorni da Ierago a Gallarate dalle SUORE CANOSSIANE per imparare a ricamare e una volta sposata ha sempre cucito personalmente i vestiti per i suoi figli. Ci racconta che una volta si usava andare in valle a lavare i panni alla fontana; una vita senza troppe comodità, ma condotta con grande impegno e forza di volontà. Si è sposata a 22 anni e ha avuto 3 figli,di cui 2 femmine e un maschio, ha 5 nipoti è felicemente bisnonna di altrettanti 5 pronipoti. I familiari che la circondano di affetto, la descrivono come una donna forte, una “roccia” che ancora oggi li guida e gli dice cosa fare.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 17 gennaio 2015
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.