Coelsanus e Imo alla ricerca del riscatto

Infrasettimanale sui campi di Lega Nazionale: la Robur ospita Piombino, Ltc a Cecina. In C Gazzada e Saronno attendono Manerbio e Piadena. Giovedì chiude Legnano, che attende la capolista Ravenna

SERIE A2 SILVER – Turno infrasettimanale che cade giovedì 22 gennaio alle 20.30 quello che attende l’Europromotion Legnano contro l’Acmar Ravenna. Neanche dunque il tempo di godersi i due punti importantissimi in chiave salvezza guadagnati contro Scafati, che al PalaEuroImmobiliare arriva la capolista (in coabitazione) della serie A2 Silver. Da valutare oggi, in casa Knights, qualche acciacco a livello fisico; in particolare occhi puntati su Marco Arrigoni e sul neo acquisto Frassineti, vittime di qualche colpo di troppo preso domenica.
Classifica: Treviglio, Ravenna, Treviso 24; Reggio Calabria, Tortona 22; Recanati, Ferrara 18; Omegna, Imola, Chieti, LEGNANO 16; Latina, Scafati 12, Roseto, Matera; Piacenza 8.

SERIE B – Torna in campo domani (mercoledì 21), dopo la brutta figura di domenica contro Monsummano, la Robur di coach Passera contro un Piombino in grande spolvero. Le due squadre si presentano alla gara con stati d’animo completamente opposti; per la Coelsanus l’obiettivo non è solo vincere ma cancellare un inspiegabile calo di concentrazione che ha condannato i varesini a chiudere la gara contro Monsummano a -27 (92-65) e che ha sancito la seconda sconfitta gialloblu nelle ultime tre partite (dopo Mortara); dall´altra il Golfo Piombino arriva al Campus dopo la terza vittoria consecutiva contro Pavia, Siena e Livorno.
Gara del riscatto anche quella che attende la Ltc Sangiorgese nel turno infrasettimanale di domani; dopo la brutta sconfitta contro Valsesia (60-70): la banda bluarancio non ha ancora digerito l’arbitraggio ma questa non deve essere una scusante per giustificare la sconfitta. Ai Draghi tocca ora la trasferta sul campo (difficile) di Cecina per ritrovare la fiducia nei propri mezzi in chiave di lotta per una posizione play-off.  
Classifica: Siena, Livorno 22; Piombino 20; Cecina, Borgosesia, VARESE 18; Bottegone 16; SANGIORGESE, Mortara, 12; Oleggio, Pavia, Empoli, Monsummano 10; Torino 8.

SERIE C –
Gare di metà settimana domani (21 gennaio, ore 21) anche in serie C dove il 7Laghi Gazzada ha mantenuto la testa della classifica nonostante il turno di riposo appena osservato (in coabitazione con Lissone, a 26 punti). Turno casalingo per i gialloblu di Garbosi contro Manerbio per dare il via a un tour de force che prevede sei partite in due settimane. Proverà a riagguantare i piani alti della classifca la Imo Saronno di Piazza, che cerca il riscatto dopo le due sconfitte con cui ha inaugurato il 2015; l’Imo ospiterà Piadena, al momento terz’ultima in classifica. Infine a una Baj Valceresio non in grandissimo spolvero nelle ultime uscite (anche a causa di qualche problema fisico) toccherà la vicina trasferta a Boffalora, penultima del girone B.
Classifica: GAZZADA, Lissone 26; SARONNO 24; Opera, Manerbio, Milano3 22; Iseo, Olginate 18; Calolziocorte 16; VALCERESIO, Bernareggio 14; Piadena, Nerviano 10; Boffalora 6; Cantù 2.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 20 gennaio 2015
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.