Devastano un treno, ripresi da un video

Intere carrozze sono state vandalizzate. Il tutto è stato filmato e le immagini sono scioccanti per la tranquillità e la spensieratezza con la quale hannop agito questi ragazzi

Galleria fotografica

Devastano un treno, ripresi da un video 4 di 7

Intere carrozze di un treno della tratta Milano-Laveno sono state vandalizzate, decine di posti a sedere completamente divelti. Poteva trattarsi di un atto di vandalismo come purtroppo tanti altri se ne registrano quotidianamente sui treni, di sicuro un po’ più gravi del solito. Ma la vera cosa sconvolgente è che questa volta il tutto è stato filmato e le immagini sono scioccanti per la tranquillità e la spensieratezza con la quale questi ragazzi devastano uno dopo l’altra le sedute del treno. Sono anche ripresi ma sembrano non interessarsene.
Il tutto è successo sulla tratta Milano- Laveno, nel tratto compreso fra la stazione di Varese e il capolinea, intorno alle 18 di ieri, martedì 27 gennaio.
Dopo aver messo a soqquadro il piano superiore di una carrozza e quello inferiore di una seconda carrozza (secondo le immagini che si possono vedere) i ragazzi si risiedono tranquillamente al loro posto. I pochissimi passeggeri presenti sembrano sconvolti, qualcuno si affaccia per vedere cosa succede.

Sappiamo però che poco dopo è intervenuto il capotreno e alcune testimonianze spiegano che i colpevoli hanno tirato la leva d’emergenza per fuggire. I particolari, tuttavia, non sono ancora noti. Sappiamo che il capostazione ha fatto intervenire le forze dell’ordine e che il treno è rimasto fermo complessivamente per una ventina di minuti in attesa del loro intervento.
Trenord sta in questo momento cercando di quantificare il danno subito che tra costi diretti di ripristino, ore lavorate e i danni indiretti dovuti al ritardi accumulato potrebbe essere quantificato in svariate migliaia di euro.

Il treno colpito dal vandalismo ha viaggiato questa mattina con due carrozze fuori servizio, era il Laveno M. 06:37-Milano Cadorna 08:11 (nella foto scattta questa mattina da un vaiggiatore).

ATTI VANDALICI SUI TRENI
All’inizio del 2014 Trenord aveva diffuso i dati riguardanti i danni dell’anno precedente. Ne venne fuori che all’azienda sono costati complessivamente 9 milioni di euro. Nello specifico si precisava che la contabilità media era di 2 atti vandalici significativi al giorno con punte di 5/6 atti vandalici nei weekend che fermano almeno un treno al giorno. Nel complesso contarono 8.250 ore di fermo treno in un anno per poter togliere graffiti, cambiare sedili, sostituire tende; 12.000 martelletti frangi vetri rubati; 36mila sedili tagliati, macchiati, resi inagibili per cui erano serviti 54mila metri quadrati di nuova stoffa per rivestirli; 5.000 ore di lavoro per sostituire i sedili vandalizzati; 3.500 sedili distrutti; 61mila tendine rotte ed aggiustate; 250 estintori rubati o scaricati; 1.755 vetri rotti; 100mila metri quadrati di graffiti rimossi sia internamente che esternamente ai convogli.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 28 gennaio 2015
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Devastano un treno, ripresi da un video 4 di 7

Video

Devastano un treno, ripresi da un video 1 di 1

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.