E’ il fine settimana dei desideri, si accende il falò

E’ il fine settimana dedicato a Sant’Antonio e si festeggia con l'accensione dei falò e la benedizione degli animali. Non mancano gli appuntamenti di teatro e musica

E’ il fine settimana dedicato a Sant’Antonio. La tradizionale festa a Varese vedrà il suo clou nella serata di venerdì quando si accenderà la grande catasta di legna e si darà il via al tradizionale falò. Per il fine settimana è prevista pioggia nella giornata di sabato mentre ci saranno schiarite domenica. Il brutto o bel tempo non fermeranno gli eventi in programma, falò compresi. 

Tornando alle celebrazioni di Sant’Antonio infatti, il giorno dopo il falò, sabato mattina, ci sarà la benedizione degli animali, preceduta dalla Messa solenne: alle 11 la funzione sarà presieduta da monsignor Franco Angesi, vescovo ausiliario di Milano e alla fine, alle 12 circa, tradizionale benedizione degli animali (ogni anno, oltre a cani e gatti, arriva di tutto: anche cavalli, falchi, gufi…) e lancio dei palloncini.
Per tutta la giornata ci saranno ancora le bancarelle, alle 18 una Messa Solenne, presieduta da Luigi Stucchi, vescovo ausiliario di Milano e infine conclusione alle 21.00 con il concerto-orchestra giovanile Paul Harris di Milano e il Coro della Camera di Varese diretti da Giovanni Mazza. Bancarelle anche domenica, dalle ore 9 in corso Matteotti e in Via Marconi quando si terrà il mercato dell’insubria con prodotti agricoli e di artigianato.

Il Falò di Sant’Antonio è quello di Varese ma non sarà: sono diverse le parrocchie che onorano così il santo degli animali. Per esempio, ci sarà sabato 17 Gennaio a Leggiuno: alle 18.00 S.Messa con benedizione animali alle 20 cena in oratorio e alle 22 gran falo’. Mentre domenica 18 gennaio il tradizionale falò di Sant’Antonio con la benedizione degli animali si terrà presso il Borgo di Mustonate: alle 15 concerto corale, alle 16 benedizione degli animali, alle 17.30 fiaccolata e falò con accompagnamento del coro Edelweiss. In seguito, gran risottata.
Anche a Viggiù grandi festeggiamenti per sant’Antonio, con tante iniziative nella frazione di Baraggia: niente falò ma benedizioni degli animali e addirittura spettacolo pirotecnico. 

Per i più piccoli, sabato, a Varese, al Castello di Masnago, alle 15 si terrà lo storytelling e Laboratorio in English per i più piccoli. La giornata sarà divisa in due turni, uno dalle ore 15 alle ore 16 per i bambini dagli 8 agli 11 anni, e l’altro dalle ore 16.15 alle ore 17.15 per i bambini dai 4 ai 7 anni. (La prenotazione è obbligatoria. Per tutte le informazioni telefonare ai numeri 0332 820409 – 0332 255473; oppure inviare una mail all’indirizzo didattica.masnago@comune.varese.it. In alternativa visitare il sito www.varesecultura.it.

Sabato, dalle ore 17 alle ore 18 ai Musei civici di Villa Mirabello si terrà l’itinerario guidato per assistere alla fase di alimentazione de "I predatori del microcosmo". L’evento è a pagamento e la prenotazione obbligatoria. Per prenotazioni e informazioni telefonare al numero 0332 421448,o inviare una mail all’infirizzo mostramicrocosmo@uninsubria.it . In alternativa visitare il sito www.varesecultura.it.

Appuntamento speciale alla serra botanica di Comerio. Domenica 18 gennaio, alle ore 14.30 si terrà uno dei primi incontro organizzati dall’associazione Utopia Tropicale. Il primo incontro vedrà tutto l’intervento “Dalla foresta atavica al giardinaggio tropicale” con Riccardo Cucchiani.

A Orino torna il palio che avrà il suo clou domenica 18 gennaio. Il programma per domenica 18 Gennaio è così strutturato: ore 10,05 Santa Messa e benedizione paese; ore 11 gara podistica a staffetta; Ore 11,30 Tiro dei Pom Pepin; Ore 14 inizio giochi del Palio: taglio del tronco, gara del gomitolo, gara di bocce quadrate, corsa con la carriola e il tradizionale incanto dei canestri; Ore 14,30 Vespro; Ore 17 premiazione del Cantun vincente del Palio e Ore 17,15 falò in Piazza.

Per gli amanti del teatro a Varese, la serata dell’Apollonio è dedicata al tango. In scena lo spettacolo “Tango De Mi Buenos Aires”. Uno spettacolo dal ritmo travolgente che racchiude attimi, racconti, atmosfere della storia e della vita del tango con una nuova concezione dell’arte popolare argentina a metà strada tra la danza e il teatro danza. L’appuntamento è per sabato, alle 21. Il giorno dopo, alle ore 16.30, “si terrà lo spettacolo L’età è soltanto una bugia” della rassegna pomeriggi teatrali. Il costo d’ingesso è di 7 euro. Per maggiori informazioni visitare il sito; oppure telefonare al numero 0332 263483.

A teatro Santuccio a Varese, alle ore 17 di via Sacco si terrà lo spettacolo improvvisato per bambini e genitori a cura dei Plateali. Il costo di partecipazione è di 6,50 euro. Per maggiori informazioni visitare il sito www.teatrosantuccio.it.

"Un principe tra le stelle" al tatro San Pio di Uboldo. Arriva in paese il Musical con la Cooperativa "Il Granello"; l’appuntamento a ingresso gratuito è in programma sabato 17 gennaio, alle 21, nella Sala della Comunità.

Cassano Valcuvia, parte la nuova rassegna del Teatro Periferico dal titolo “Parole Nuove”. La rassegna inizia sabato 17 gennaio, alle 21, con lo spettacolo "Terramatta" del Teatro del Buratto, di Vincenzo Rabito. Sul palcoscenico l’autobiografia di un bracciante siciliano semialfabeta scritta tra il ’68 e il ’75. Il giorno dopo, l’appuntamento è per i più piccoli con lo spettacolo "Le letture volanti", con la compagnia Baba Jaga e la storia di una bambina che non sapeva leggere e della "donnina" che le insegnerà ad "annusare" le parole. 

Sarà una serata dedicata al rapporto con il gentil sesso quella di sabato 17 gennaio al Caffé Teatro di Samarate. Protagonista Andrea Vasumi, che durante lo spettacolo racconterà il
rapporto con le donne della sua vita. Appuntamento alle 21.

A Busto Arsizio sono tanti gli appuntamenti previsti in città per sabato 17 e domenica 18 gennaio, organizzati e/o coordinati dall’Amministrazione comunale in sinergia con le associazioni territoriali. In programma inaugurazioni di mostre, concerti, teatro. Qui tutti gli appuntamenti, da venerdì a domenica. 

In particolare, ricordiamo che domenica 18 gennaiotorna la tradizionale Festa di Santa Liberata, la ricorrenza con cui la comunità di Castegnate rende omaggio alla patrona protettrice delle puerpere, delle nutricie degli infanti. La manifestazione si terrà presso l’omonima cappella e nelle vie limitrofe a partire dalle ore 9.30, quando verrà allestito il mercatino di artigianato e antiquariato; alle 11.30 ci sarà la benedizione dei bambini mentre nel pomeriggio alle 15.30 un momento di preghiera con benedizione delle famiglie. A seguire, cioccolata per i bambini. La Festa si concluderà alle18.30; la partecipazione è libera.

ARTE
A Villa Panza di Varese apre le porte alla fotografia con la mostra America, una selezione di opere fotografiche di Wim Wenders. In pochi sanno che il famoso regista tedesco, ha affiancato per tutta la vita al lavoro di film maker quello di fotografo di luoghi scoperti e vissuti in ogni parte del mondo. Sarà inaugurata sabato, alle 11, la grande scultura “Sono qui” di Giuliano Tomaino sulla rotonda di Viale Europa.


MUSICA

"Jazz time" all’Università degli Studi dell’Insubria, con il nuovo appuntamento della Stagione Concertistica d’Ateneo. Venerdì 16 gennaio, alle 18, nell’Aula Magna di via Ravasi 2, a Varese, si esibisce il Carlo Morena Trio, con un Jazz di qualità.
Sabato, alle ore 21, al Salone Estense in via Sacco, si terrà il concerto di musica classica del pianista Andrea Bacchetti, della rassegna Giovani talenti alla ribalta.

Domenica 18 gennaio, alle ore 16.00, al Museo del Tessile di Busto Arsizio,  la Società Ponchielli presenta “Carmen incontra il Tango Argentino”. La musica di Bizet con i brani più noti di Carmen, unita al tango di Piazzolla e Gardel, verrà interpretata e rappresentata da una coppia di ballerini, campioni mondiali, e dal coro des Gamins, per un pomeriggio che coinvolgerà il pubblico. Al termine del concerto la Società offrirà un rinfresco. Ingresso 5 euro.

Torna a Cardano al Campo la rassegna musicale "Il volto riscoperto della musica". Il primo appuntamento sarà sabato 17 gennaio alle ore 21 nella chiesa Sant’Anastasio di Cardano al Campo con Ensamble festa rustica.

Sabato 17 gennaio è "NeverWasRadio Show". La web radio di Sesto Calende (leggi qui la sua storia) esce dai suoi studi e va a far festa alle Cantine Coopuf di Varese. Presente ovviamente la postazione mobile della radio, le Maschiette e, a partire dalle 22, concerto di Elton Novara e i The Monkey Weather ; mentre Bridge, Mood Pusher, il Rebus e Barack si esibiranno, nei cambio palco.

Al Twiggy di Varese l’appuntamento è per venerdì con "Lato B, Il Canzonierei di Battisti". In scena Leo Pari, Gianluca De Rubertis (Studio Davoli, Il Genio), Dario Ciffo (Afterhours, Lombroso) e Lino Gitto (Dellera, Green Like July) si uniscono per eseguire canzoni indimenticabili come “Ancora tu”, “Con il nastro rosa”, “Il tempo di morire”, “Mi ritorni in mente”, “Il mio canto libero”, “Pen- sieri e parole”, E penso a te” e tantissimi altri classici di Battisti-Mogol anni ’70, senza tralasciare gemme più nascoste come “Dio mio no”, “Comunque bella” , “Amore caro, amore bello”, “L’aquila”, “Confusione” e tante tante altre. Sabato 17 invece (sempre dalle 21,30, ingresso libero) l’appuntamento è con Matteo Candiani. La disco music, il funk, il glam rock sono i principali ingrendienti della formula esplosiva di Twiggy 70.  Alla consolle Matteo Candiani, appassionato e cultore della musica anni ’60 e ’70 ed ex dj di Radio Lupo Solitario.

Doppio appuntamento nel fine settimana di The Family, il circolo cooperativo di Albizzate. Saranno due le band ad esibirsi nel locale albizzatese animando le serate di venerdì e sabato. I primi a cominciare, venerdì 16 gennaio, saranno i "The Please", formazione del milanese dal sapore alt-folk che proprio in questi giorni sta promuovendo i pezzi del nuovo album. Sabato 17 gennaio sarà, invece, la volta degli "Orso Maria Moretti", trio capace di mescolare funk, soul rock, reggae, folk e blues, con la carica e l’allegria che solo chi ha visto un loro concerto può concepire. Entrambi gli spettacoli musicali sono ad ingresso gratuito. The Family è un circolo cooperativo, si trova ad Albizzate in via xx settembre. La musica avrà inizio dalle 22.

A Cassano Valcuvia, al Circolo Il Farina di Via San Giuseppe 180, l’appuntamento è con Sentimento Popular la canzone d’amore in salsa popolare hiddish, balcanica, mediterranea elatina. Dalle 21, ingresso con tessera Arci. 

Venerdì 16 gennaio, alle 22, appuntamento al Circolone di Legnano con una pietra miliare della musica rock/wave italiana. In concerto ci saranno i Diaframma, la band di Federico Fiumani attiva dalla fine degli anni ’70. A seguire The Bad And The Ugly feat Dj newton djset. Ingresso 10 €. Infoline: 3492338379 / matiabigbells@gmail.com. Appuntamento al Circolone di Via San Bernardino, 12.

Venerdì 16 gennaio, torna al Live Club di Trezzo sull’Adda, Alpha Blondy. Prima e dopo i concerti si tiene il ritmo insieme a Vito War da Popolare network- Reggae Radio Station 107.6 f.m.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 16 gennaio 2015
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.