È morto il regista Francesco Rosi

Nato a Napoli il 15 novembre del 1922, Rosi è stato uno dei più grandi registi del ‘900 italiano. Leone d'oro alla carriera nel 2012, già Leone d'oro con "Le mani sulla città" e Palma a Cannes per "Il caso Mattei"

È morto sabato 10 gennaio a Roma il regista Francesco Rosi. Nato a Napoli il 15 novembre del 1922, Rosi è stato uno dei più grandi registi del ‘900 italiano. Leone d’oro alla carriera nel 2012, già Leone d’oro (Le mani sulla città), Palma a Cannes (Il caso Mattei), Legion d’onore, e tributi alla carriera a Locarno e Berlino.
Rosi ha firmato film di denuncia come Le mani sulla città, Salvatore Giuliano, Il caso Mattei, Uomini contro, Lucky Luciano, Dimenticare Palermo.


di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 10 gennaio 2015
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.