Elezioni, i nomi dei candidati tra certezze e ipotesi

L'annuncio del sindaco Luciano Porro a non volersi ricandidare alla guida della città, ha di fatto aperto le danze elettorali: Gilardoni quasi certo per il centrosinistra, tanti i possibili nomi e le alleanze per il centrodestra

L’annuncio del sindaco Luciano Porro di non volersi ricandidare alla guida della città, ha di fatto aperto le danze elettorali in vista delle votazioni che dovrebbero svolgersi nel prossimo mese di maggio.
Di tutte le fazioni politiche che si affacciano sulla scena, per ora sono solo due i candidati sindaco praticamente certi: Luciano Silighini Garagnani per la lista "L’Italia che Verrà – Comitato Saronno 2015" a cui pare si affiancheranno anche altre liste; e Federico Russo per "Forza Nuova Fiamma Tricolore". 
L’attuale maggioranza di centrosinistra, composta da Partito Democratico, Partito Socialista, Italia dei Valori e lista civica Tu@Saronno, ha annunciato di aver trovato un accordo per il sostituto di Porro. L’ufficialità sul nome doveva essere data la settimana scorsa, ma c’è stato un rinvio da parte degli stessi gruppi. Il nome più probabile, su cui sembra che il gruppo abbia trovato la convergenza, è Nicola Gilardoni, ex segretario del Pd cittadino, attuale consigliere comunale con delega al commercio. Non si esclude che, però, vi possa essere ancora qualche sorpresa. 

Diverasa la situazione nel centrodestra dove non c’è ancora un nome che spicca su tutti gli altri. Anche perchè non ci sono ancora alleanze strategiche ufficiali. Unione Italiana (di cui fanno parte l’ex sindaco Pierluigi Gilli e l’ex vicesindaco Annalisa Renoldi) e Forza Italia hanno lanciato un sito "io mi candido a Saronno" per la scelta pubblica delle candidature. Ma per ora non si conoscono tempi e risultati. L’iniziativa è stata voluta dai big: per Unione Italiana, l’onorevole Gianfranco Librandi; per Forza Italia, l’europarlamentare Lara Comi. Obiettivo: trovare un candidato unico nel centrodestra.

Ma in questo sito non figura la Lega Nord, la quale non ha ancora annunciato se farà una corsa in solitaria o annuncierà un proprio candidato. Proprio per il Carroccio, un nome "forte" potrebbe essere l’ex assessore provinciale Alessandro Fagioli.
Diversi i nomi per gli altri partiti: Forza Italia potrebbe puntare sull’ex consigliere regionale Rienzo Azzi, Unione Italiana potrebbe ancora giocare la carte proprio di Gilli, mentre la neonata lista Civica "Saronno al centro" ha il suo cuore nel consigliere comunale Enzo Volontè. In città si parla molto di un nome che potrebbe unire tutto il centrodestra, e che potrebbe far tremare le sicurezze del centrosinsitra: l’ex assessore Fabio Mitrano, giovane ed esperto che ha ricoperto diversi incarichi durante le due giunte Gilli. 

Altra incongnita è il Movimento 5 Stelle. Da tempo presente sul territorio con un proprio gruppo di persone, non ha ancora ufficializzato la propria presenza alle elezioni e, quindi, il nome di un possibile candidato sindaco. 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 26 gennaio 2015
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.