Expo 2015, nuovi finanziamenti per le aziende di commercio, turismo e servizi

L'iniziativa di Ascomfidi Varese, Asconfidi Lombardia e Banca Popolare di Bergamo

Ascomfidi Varese, Asconfidi Lombardia e Banca Popolare di Bergamo hanno attivato una nuova linea di finanziamenti agevolati per le aziende del commercio, turismo e servizi operanti nella provincia di Varese, finalizzati ad investimenti migliorativi della propria attività per favorire il rilancio del nostro territorio in vista di Expo Milano 2015.
Cifre importanti per questa nuova apertura di credito, con un importo massimo finanziabile di euro 150mila fino a 60 mesi ad un tasso agevolato del 2,4% con fidejussione specifica rilasciata da Asconfidi Lombardia. «La procedura – spiegano – è snella e veloce per l’accesso a questa nuova linea di finanziamento che permette alle aziende del terziario di poter approfittare dell’opportunità per ammodernare il proprio punto vendita o effettuare quelle spese straordinarie rimandate da tempo, per prepararsi per tempo a pochi mesi dall’evento mondiale che si svolgerà nella nostra Regione da maggio a ottobre e che porterà turisti da tutto il mondo».
Per informazioni: filiali UBI Banca Popolare di Bergamo della provincia di Varese oppure in tutte le sedi Ascom della Provincia di Varese o direttamente presso la sede di Ascomfidi Varese in via Valle Venosta 4 tel. 0332/335523.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 16 gennaio 2015
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.