Forza Nuova pulisce dai rifiuti il territorio di Origgio

Nel pomeriggio di venerdì 23 gennaio la Comunità Militante del basso varesotto/altomilanese ha pulito la zona nella periferica Via per Cantalupo, con il candidato sindaco Alessandro Sozzi

Forza Nuova pulisce dai rifiuti il territorio di Origgio. Nel pomeriggio di venerdì 23 gennaio la Comunità Militante del basso varesotto/altomilanese
ha tenuto a Origgio, nella periferica Via per Cantalupo, un percorso di sensibilizzazione sull’alto livello di degrado della zona. Alessandro Sozzi, referente cittadino nonché candidato sindaco alle imminenti consultazioni comunali, intende affermare: «A seguito di diverse segnalazioni siamo giunti qui per documentare il degrado, l’ingente quantità di sporcizia disseminata ad entrambi i lati di questa via, unica direttrice verso Cerro Maggiore; la nostra attenzione si è concentrata in prossimità della piazzola adiacente l’uscita autostradale ormai divenuta una vera e propria discarica a cielo aperto. Oltre a denunciare ciò, abbiamo deciso di offrire, in chiave migliorativa, un immediato contributo alla cittadinanza: in poco meno di 3 ore abbiamo riempito 7 sacchi di rifiuti, da me smaltiti la mattina seguente presso la piattaforma ecologica cittadina; carte di ogni tipo, lattine, bottiglie, plastica, brandelli di copertoni ma anche numerosi sacchetti “completi” dell’immondizia, probabilmente abbandonati da qualche irresponsabile durante il tragitto. Ora la palla passa alle istituzioni locali, Origgio in primis, ma anche Cerro Maggiore dato l’immediato confine, affichè risolvano il noto contenzioso su a chi spetti la manutenzione della zona ed intensifichino le azioni di sorveglianza in chiave punitiva dei tanti irresponsabili, finora non certo impensieriti dalle vigenti normative. Teniamo monitorata la zona tenendoci pronti, in caso di necessità, ad altre iniziative di denuncia». 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 26 gennaio 2015
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.