Franco Ongaro alla Liuc: “Le tecnologie spaziali nella nostra vita quotidiana”

Il direttore del centro europeo di tecnologie spaziali dell'Esa è stato ospite questa sera all'università Cattaneo nell'ambito delle serate del Circolo delle Idee. Aperta una mostra dedicata alle conquiste spaziali

Le tecnologie dello spazio sono ormai nella vita di tutti noi, tutti i giorni. Franco Ongaro, direttore dell’Estec (il centro delle tecnologie spaziali dell’Esa), è stato ospite al Circolo delle Idee della Liuc, l’iniziativa per la raccolta fondi a favore dell’università Cattaneo. Dopo tanti economisti, politici e manager (Montezemolo, Scaroni, Rocca, Calenda) ecco un uomo che viene dal campo della scienza e della tecnologia per parlare proprio di tecnologie legate allo spazio. 

Galleria fotografica

Franco Ongaro alla Liuc 4 di 6


           (Franco Ongaro alla Liuc, dietro la mostra visitabile nei corridoi dell’auditorium) 

Franco Ongaro è, dal 2011, Direttore della Tecnologia e Qualità e responsabile del Centro Europeo di Tecnologia dello Spazio (ESTEC) dell’Agenzia Spaziale Europea (ESA), con sede a Noordwijk, nei Paesi Bassi. E’ in ESA dal 1987, dove ha cominciato a lavorare sul progetto Columbus, cioe’ il contributo Europeo alla Stazione Spaziale Internazionale. E’ stato anche candidato alla selezione europea per gli astronauti del 1991. Nel 1994 e’ diventato manager del programma di studi di fattibilita’. Dal 2001 al 2005 si è occupato dell’avvio del programma di esplorazione Aurora e successivamente è stato messo a capo dell’ESA Advanced Concepts and Technology Planning Department e ha creato il primo piano tecnologico a lungo termine dell’ESA e l’ Advanced Concepts Team. Dal 2007 ha guidato la preparazione e l’implementazione del programma Iris, per lo sviluppo di una connessione satellitare per la gestione del traffico aereo. Nel 2009 è diventato responsabile del Dipartimento di Tecnologie per satellite di Telecomunicazione.


In occasione dell’incontro è stata inaugurata, sempre presso l’Auditorium della LIUC, la mostra “Explorers”: un ideale viaggio interplanetario a bordo della Voyager, partendo dalla Terra per raggiungere il confine esterno del Sistema Solare. Attraverso la presentazione di immagini storiche, riproduzioni di modelli delle sonde spaziali, video e materiale multimediale, i visitatori saranno coinvolti nelle straordinarie sfide tecniche di queste imprese e negli spettacolari voli delle recenti missioni dedicate. Verranno inoltre a contatto con diversi paesaggi extraterrestri, dalle affascinanti vedute di Marte agli esotici pianeti giganti, dalle grandi lune di Giove alla visione mozzafiato degli anelli di Saturno, fino all’atterraggio della sonda Cassini su Titano.
Sarà possibile visitare la mostra dalle ore 17.00 alle ore 18.15.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 27 gennaio 2015
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Franco Ongaro alla Liuc 4 di 6

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.