Gattile, il bando fa flop

Nessuno vuole gestire la strutture del comune per i felini, l'assessore ammette: "Forse lo stanziamento è basso"

Il bando per la gestione di un gattile comunale è stato snobbato da tutte le associazioni della provincia. La chiamata è scaduta il 9 gennaio e nessuno si è fatto avanti. Il bando prevedeva la somma di 15mila euro annui, per 24 mesi, per confortare 20 gatti nella zona dell’ex macello comunale, situato nel quartiere Belforte. "Ci riproveremo – afferma l’assessore Santinon – non è da escludere che lo stanziamento fosse troppo basso". L’assessore all’ambiente ha visitato l’ex macello e ha scritto nella sua pagina personale di facebook che, quel luogo, potrebbe servire anche come mercato coperto. "Si tratta di una mia proposta personale – specifica – ho notato che la struttura sarebbe adatta". 

Tornando al gattile, va detto che la proposta non era stata accolta, da tutti, con favore. Alcuni comitati di residenti, nel 2012, avevano appeso degli striscioni contro il progetto, poichè contrastava con l’idea di avere una bonifica di amianto completa e di creare un luogo di incontro fruibile dalle associazioni della zona. Secondo il bando, il comune avrebbe curato anche il pagamento di parte di utenze, mentre l’associazione aggiudicataria si sarebbe occupata dell’acquisto del cibo per gli animali ospitati e di tutto il materiale utile alla pulizia e alla sanificazione degli ambienti.


Il Pd
si era detto favorevole al gattile ma non al macello civico. L’idea era invece sostenuta da Nonna Olga e dalla sua associazione. Nonna Olga, notissima paladina dei gatti di Varese, nel frettempo è deceduta. 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 13 gennaio 2015
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.