Il Perù ordina ad Aermacchi due super-aerei da trasporto tattico

Finmeccanica e il Ministero della Difesa del Perù hanno firmato un contratto del valore di circa 100 milioni di euro per la fornitura di due aerei da trasporto tattico C-27J Spartan

Finmeccanica-Alenia Aermacchi e il Ministero della Difesa del Perù hanno firmato, lo scorso 31 dicembre 2014, un contratto del valore di circa 100 milioni di euro per la fornitura di due aerei da trasporto tattico C-27J Spartan.
Il contratto, che fa salire a quattro il numero complessivo di C-27J Spartan ordinati dalla Fuerza Aerea del Perù (FAP), comprende anche il supporto logistico integrato e l’assistenza tecnica. «I primi due velivoli – fanno sapere da Aermacchi -, ordinati nel dicembre 2013, saranno consegnati alla FAP nei primi mesi del 2015, mentre quelli relativi al secondo ordine saranno consegnati nel 2016 e 2017. I velivoli verranno gestiti dal Grupo Aéreo No 8 con base a Callao, sulla costa centrale del Paese. Il C-27J Spartan è stato scelto grazie alla capacità di operare in modo sicuro ed efficiente e a costi competitivi in tutti gli scenari operativi del Paese dell’America Latina, incluse attività su piste non preparate delle Ande e dei numerosi aeroporti locali. Oltre che dal Perù, il C-27J Spartan è già stato ordinato dalle forze aeree di Italia, Grecia, Bulgaria, Lituania, Romania, Marocco e Slovacchia, nonché dagli Stati Uniti, dal Messico, dall’Australia e da un Paese africano, per un totale di 80 velivoli».

«Il C-27J Spartan è considerato un punto di riferimento a livello mondiale nella categoria degli aerei da trasporto tattico medio di nuova generazione, garantendo le migliori prestazioni in questa classe – si legge nella scheda del velivolo -. Il C-27J è un aereo bimotore a turbina con tecnologia allo stato dell’arte nell’avionica, nel sistema di propulsione e negli altri sistemi di bordo. Il velivolo assicura un’elevata efficienza operativa a costi competitivi, un’estrema flessibilità d’impiego e le migliori prestazioni tra i velivoli della sua categoria, in tutte le condizioni e caratteristiche uniche di interoperabilità con gli aerei da trasporto di classe superiore.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 16 gennaio 2015
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.