Il portavoce di Unicef incontra gli studenti di Enaip

Andrea Iacomini parlerà di conflitti e di emergenze da Ebola alla Siria. Sabato 17 gennaio, open day dalle 14 alle 18

Venerdì 16 gennaio, il portavoce Unicef Italia, Andrea Iacomini, incontrerà gli allievi dell’Enaip di Varese, in via Uberti, per portare la propria testimonianza sul tema dei conflitti e delle emergenze “Da Ebola alla Siria”.

In un momento particolarmente delicato, caratterizzato da guerre, epidemie e attacchi terroristici, Enaip ha deciso di accogliere questa proposta per aiutare i giovani studenti ad entrare in contatto con realtà e problematiche che spesso ignorano.

Dalle 8.30 alle 13, i ragazzi, suddivisi in due turni, avranno modo di conoscere le drammatiche condizioni di vita in molti Paesi e le stragi, spesso silenziose, che hanno come vittime numerosi bambini. 

L’ente di formazione varesino da anni collabora con Unicef, tra le tante attività svolte, prima di Natale gli studenti, in occasione di due mercatini che si sono svolti a Casbeno e Masnago, hanno venduto prodotti proprio a sostegno dell’associazione che si occupa della tutela dei diritti dei bambini. 

L’incontro con Iacomini appare quindi come una tappa importante di un percorso che sicuramente proseguirà anche in futuro.

Sabato 17 gennaio ci sarà un altro appuntamento dalle 14 alle 18 si svolgerà l’Open  day: un’interessante occasione per presentare agli alunni di terza media i vari corsi proposti dalla sede varesina. La partecipazione è aperta a tutti.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 13 gennaio 2015
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.